lunedì 13 marzo 2017

Recensione: L'ultima alba di Chiara Cilli - La guerra degli dei #2

Buon lunedì e buona settimana, giusto per iniziare col piede giusto anche se continuo a sostenere che il lunedì, proprio perché ricomincia la settimana lavorativa sia il giorno più brutto.. X.x Dunque venendo alla recensione, dopo l'intenso primo capitolo dei quattro protetti non potevo non proseguire l'avventura di Calen e i suoi amici. Anche perché ci sono state importanti rivelazioni e altri misteri all'orizzonte! Ringrazio come sempre la mitica Chiara Cilli per avermi fatto passare ore indimenticabili! Chi non avesse letto il romanzo precedente troverà spoiler nella trama e nella recensione.

Titolo: L'ultima alba
Serie: La guerra degli dei #2
Autrice: Chiara Cilli
Casa Editrice: autopubblicato
Pagine 242
Ebook 4,99
Cartaceo 10,99
Pubblicazione: 10 agosto 2015

La magia esiste. Io e i miei compagni non riuscivamo a crederci, ma ora è inevitabile. Siamo i nuovi Protetti degli Dèi che ora vengono venerati su Penthànweald. Io sono Aër, Protetta del Dio dell'Aria. Gli antichi Protetti vogliono impedirci di riprenderci ciò che ci appartiene. Ciò che racchiude i nostri elementi. Il nostro compito è recuperare le Arma Magica prima che la Regina Akane utilizzi il loro potere per i suoi scopi malvagi. Credevo di essere invincibile. Mi sbagliavo. Senza la mia squadra non sono niente. Ma, lo giuro sul mio sangue, lotterò fino alla morte per salvare l'uomo che mi ha amato in silenzio fin dal primo momento in cui mi ha visto. Porterò a termine la missione, a qualunque prezzo. Non fallirò.

RECENSIONE
Avevamo lasciato Calen alle prese con tre belle gatte da pelare. Il nuovo capitano Gleran che dà del filo da torcere a lei e alla sua squadra. Geass il nuovo arrivato magicamente all'interno dell' Academīa per il quale Cal prova un mix di sentimenti e l'abbandono forzato dal principe Aiden. Beh senza contare Falas e la sua tenbrosità sessuale. XD Insomma mentre la nostra eroina tenta di destreggiarsi tra tutte queste circostanze, salta fuori pure la sorprendente scoperta che lei e i suoi compari siano in grado di padroneggiare un'antica magia. A ognuno di loro è assegnata un'arma che si trova in mani sbagliate e che quindi deve essere recuperata. Insomma c'è un sacco di carne al fuoco e anche questa volta l'autrice ha saputo emozionarmi fino al finale shock. In pratica non ho pianto solo perché oramai mi aspetto l'inaspettato dietro ogni sasso ma la stretta allo stomaco l'ho sentita. Alcune domande trovano risposta ma molti altri interrogativi si sollevano. Escludendo Calen che mi ricorda molto il mio passato e della quale invidio la scioltezza con cui riesce ad amare incondizionatamente senza preoccuparsi troppo dell'uno o dell'altra gelosia, il mio preferito è Falas. Il bel tenebroso alla Edward Cullen sortisce ancora il suo fascino sulla sottoscritta. Geass invece non mi convince. Non capisco cosa ci faccia, come sia arrivato e soprattutto credo nasconda qualcosa di oscuro. Aiden beh è l’unico che la fa sentire come se lei fosse una normale ragazza con pensieri futili e sorrisi spontanei. Il capitano Gleran è un personaggio ben costruito che spicca rispetto agli altri, facendoli passare per ragazzini nei suoi confronti. Infine una menzione a Naur e Dikran gli altri due Carnificēs, sono adorabili, come due fratelli maggiori, si preoccupano e cercano in ogni modo di proteggere la loro squadra che poi è la loro famiglia. In conclusione si tratta di un’altra incredibile avventura con un epilogo che lascia con il fiato sospeso.

La guerra degli dei
1. I quattro Protetti
2. L'ultima alba
3. Abbracciata dal fuoco





Autrice
Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dall'adult fantasy all'urban fantasy, dall'erotic suspense al dark contemporary. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

Buona lettura!

2 commenti :

  1. Thank you so much! ♥
    Davvero non hai il minimo sospetto su chi sia Geass? Non ci credooo! Dai, non puoi non averlo capito ihihihihihihihih

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Non conoscevo questa serie... e mi ispira moltissimo!

    RispondiElimina