mercoledì 17 marzo 2021

Aggiornamento letture #1

Buon pomeriggio lettori, torno a dei vecchi format perché semplicemente mi mancano. Mi manca l'aggiornamento scritto. In questo mare di stories e post che nessuno legge ho deciso di tornare a scrivere non solo recensioni ma anche aggiornamenti di lettura, racconti di vita quotidiana e qualsiasi cosa mi passi per la mente. Non sono brava a girare video un po' per mancanza di tempo un po' per timidezza ma non voglio rinunciare a questa mia passione e quindi eccomi qui a ripristinare in tutto il suo splendore il mio blog.♥

Per prima cosa voglio fare gli auguri anche qui al mio Sole. Di nome e di fatto, da ben 4 anni ha portato luce e gioia immensa alla mia vita. È più di un cane, un compagno, un coccolone, impossibile oramai stare senza di lui.♥

In questo post oggi voglio fare una breve ricapitolazione delle letture terminate in questi primi due mesi del 2021. Marzo essendo in corso sarà frutto di un post dedicato.

Gennaio
Spada di vetro di Victoria Aveyard - Red Queen #2
ho deciso di leggere questa saga complice un gdl che poi però mi ha abbandonato in corsa e mi sono ritrovata incastrata a leggere tutta la serie, perché quando inzio difficilmente riesco ad abbandonare i libri anche se non mi fanno impazzie, non fosse per sapere almeno dove vanno a parare alla fine. Voto 3/5 mi è piaciuto meno del primo, ho trovato parecchie parti noiose.
La rosa del califfo di Renee Ahdieh - The Wrath & the Dawn #2
letto oer la challenge TBR, dopo aver adorato il primo, era necessario per concludere questa duologia molto ben fatta. Voto 4/5
Il  morso della vipera di Alice Basso - Anita #1
letto per la challenge ikigai come obiettivo storico, per fortuna aggiungerei, visto che non amo particolarmente i libri storici. Nonostante abbia sentito molti definirlo un po' sottotono rispetto ai suoi predecessori, a me è piaciuto moltissimo. Voto 5/5 
Febbraio 
Io so chi sei di Paola Barbato - Zoo #2
secondo romanzo della trilogia di Zoo, letto in quanto ho recuperato tutti i romanzi di Paola Barbato, piaciuto un po' meno di Zoo ma comunque necessario per svelare il mistero. Voto 4/5
Gabbia del re di Victoria Aveyard - Red Queen #3
si prosegue la saga e si peggiora sempre di più con l'interesse e il gradimento, molto noioso, sicuramente se avesse unito spada di vetro e gabbia del re in un unico romanzo sarebbe stato più denso tagliando tutti quei momenti lenti e spossanti dei pensieri di Mare. Voto 3/5
I love shopping a Natale di Sophie Kinsella - Shopaholic #9
la mia amata Kinsella non si smentisce e al decimo libro ritorna spumeggiante con una storia che mi fa sempre innamorare. Voto 5/5 letto sia per la ikigai, sia per la TBR challenge sia per la mia personale readalong sulla Kinsella.
Nero di Mummia di Emanuela Signorini
raccolta di racconti di leggende su streghe, tutto italiano, ben scritto e in certi racconti più coinvolgente che in altri, è stato interessante scoprire luoghi e miti nascosti della nostra bella Italia. Voto 3/5

 
Sono molto soddisfatta di queste letture soprattutto per aver concluso la duologia La moglie del califfo, perché manca solo un libro della serie regina rossa, per aver concluso la serie i love shopping e per essere arrivata quasi alla conclusione della trilogia di Zoo e di tutti i libri thriller scritti dalla Barbato. Nelle prossime settimane cercherò di pubblicare le varie recensioni per dare un parere più completo su queste letture.
 
Buona lettura!

lunedì 15 marzo 2021

Recensione: Non Tradirmi di Chiara Cilli - Blood Bonds #9

Ho deciso finalmente di ritornare a scrivere e il modo migliore per ricomiciare è paralare del romanzo di Chiara Cilli, nono della serie Blood Bonds e terzo e utlimo con protagonista Armand Lamaze. Essendo tutti collegati ricordo che se non avete letto i romanzi precedenti troverete spoiler nella trama e nella recensione. Inoltre ribadisco che questa serie non è per tutti, contiene scene violente adatte a stomaci forti. Ringrazio nuovamente e mai abbastanza Chiara per avermi inclusa tra le sue lettrici in anteprima.♥

Non Tradirmi
Blood Bonds #9
Chiara Cilli
autopubblicato
371
2,99
9,90
1 marzo 2021

Avevo la libertà a portata di mano, e me la sono lasciata sfuggire.
È riuscita a scappare da un orrore che non si sarebbe mai aspettata, ma a caro prezzo.

Ora sono alla deriva.
Ora è sola.

E solo Katerina può aiutarmi.
E porterà a termine la missione.

Devo riaverla.
A qualunque costo.

Non importa quanto i miei fratelli mi supplichino di non farlo.
Non importa quanto la piccola rossa la implori di schierarsi contro la Regina.

Avrò la sua vita.
Avrà la sua vendetta.



Il romanzo inizia dove avevamo interrotto il precedente. Ekaterina fuggita dalle grinfie di Armand. Nadya rapita e Armand lasciato alle prese col suo demone. Non voglio svelare i passaggi successivi ma la storia sta arrivando a una conclusione seppur non quella che tutti noi ci aspettiamo. In realtà ad ogni pagina voltata non sapevo come si sarebbe conclusa la situazione, sono stata sulle spine per tutto il tempo, ho sofferto con i protagonisti, ho odiato e amato ognuno di loro. L'autrice mi ha portato a un livello in cui non so più per chi dovrei tifare. Sono confusa. Se penso ai Lamaze mi dispiace per loro, per la loro infanzia per la vita che hanno fatto. Ma allo stesso tempo siamo noi gli artefici del nostro destino e l'impresa di famiglia era una cosa abominevole che avrebbero potuto cambiare. Ma il problema è che sono stati troppo corrotti nell'animo da poter vedere un cambiamento, un finale diverso. Così come Henri è rinsavito attraverso Aleksandra ma oramai troppo tardi, così André con Nadya ma sempre troppo tardi anche per Armand ci sarebbe stata una redenzione se non fosse ahimè anche qui troppo tardi. Sono stati vittime, carnefici e ancora una volta vittime. La conclusione può essere solo nel sangue. Ora sono più che mai curiosa di sapere i segreti di Cade e della Šarapova, rispettivamente il campione del re e la regina di Veres. Per quanto riguarda il personaggio di Ekaterina mi è piaciuto molto, disturbato il giusto, tutto sommato seguiva una sua morale. Chiara ancora una volta si rivela capace di tessere una trama originale e inaspettata, non fa prevedere nulla se non che non ci sarà mai lieto fine. I protagonisti ci arrivano vicino, ci fanno sperare ma alla fine sono troppo guasti per potersi aggiustare nonostante ci provino. Ricchissimo di emozioni, un vortice in cui il lettore viene trascinato e stritolato. Attendo ardente di curiosità gli ultimi due romanzi e non so se potrò mai dire addio per sempre ai fratelli Lamaze.
 

Buona lettura!

lunedì 1 marzo 2021

Release Week Tour Non Tradirmi di Chiara Cilli - Blood Bonds #9



Torno su questi schermi appositamente per parlarvi del nono volume della serie Blood Bonds e ultimo della trilogia su Armand Lamaze e Ekaterina Kuznetsov scritti dalla talentuosa Chiara Cilli. I suoi libri hanno tutti una componente dark, un amore malato, ma questa serie, questa famiglia supera alla grande ogni aspettativa di perversione e oscurità. Ringrazio Chiara per le sue storie perché riescono a farmi completamente evadere dalla quotidianità.



Non Tradirmi
Blood Bonds #9
Chiara Cilli
autopubblicato
371
 2,99
9,90
1 marzo 2021
 


Avevo la libertà a portata di mano, e me la sono lasciata sfuggire.
È riuscita a scappare da un orrore che non si sarebbe mai aspettata, ma a caro prezzo.

Ora sono alla deriva.
Ora è sola.

E solo Katerina può aiutarmi.
E porterà a termine la missione.

Devo riaverla.
A qualunque costo.

Non importa quanto i miei fratelli mi supplichino di non farlo.
Non importa quanto la piccola rossa la implori di schierarsi contro la Regina.

Avrò la sua vita.
Avrà la sua vendetta.


*genere*
Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente e macabre e omicidi. Non adatto a persone suscettibili ai temi trattati. Se ne raccomanda la lettura a un pubblico adulto e consapevole.




|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||


IL SETTIMO E L'OTTAVO VOLUME SONO IN PROMOZIONE!



NON TOCCARMI
|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||

NON FIDARTI DI ME
|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||

Non perdere i primi sei volumi della serie!
|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||


PROLOGO

La pioggia scrosciante scende su di noi, cocente e pesante come pece. Tutti gli occhi sono puntati su di me, mentre avanzo al centro della piazza trascinandomi dietro il mio trofeo.
Mi fermo.
Aspetto che arrivi per godersi lo spettacolo.
Quando si fa largo tra le dozzine di fucili d’assalto puntati su di noi, sul suo volto esplode un caleidoscopio di incredulità, dolore e un’ira così funesta da sbaragliare la potenza dei tuoni nel cielo.
Mi giro verso il mio trofeo, la corda tra le mie dita è scivolosa come un’anguilla; me l’avvolgo una volta intorno alla mano e tiro verso il basso, incontrando resistenza.
«In ginocchio», ordino in un sibilo.
Il suo sguardo cattura il mio.
Non lo conosco.
Eppure mi affonda dentro.
È già dentro di me.
E lì rimarrà.
Un calcio assestato nel punto giusto, e le sue ginocchia crollano sulla pietra bagnata.
Infine, i miei occhi trovano quelli del mio nemico.
E adesso, guarda.




L'AUTRICE

Nata il 24 gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dal Dark Fantasy e Dark contemporaneo all’Erotic Suspense. Ama le storie d'amore intense e drammatiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

|| FacebookTwitterWebsiteGoodreadsAmazonInstagramNewsletter ||
 
Buona lettura!

lunedì 28 settembre 2020

Readalong 2020

Ritorno su questi schermi con un aggiornamento di letture, in particolare delle mie readalong personali che stanno giungendo verso una fine - ma nel frattempo ne sto pianificando delle altre per il prossimo anno 😂.

Con un gruppo di amiche siamo oramai giunte al capitolo finale di Harry Potter. Sono stata piacevolmente sorpresa da questa serie, sicuramente imperfetta, ma molto avvincente che mi ha tenuto compagnia quest'anno insieme a delle veterane amanti di Harry Potter. Ora dobbiamo pianificare la maratona dei film e la prossima serie da leggere.

https://www.goodreads.com/book/show/22052801-harry-potter-e-i-doni-della-morte

Sophie Kinsella: della serie Shopaholic mi manca I love shopping a Natale ma ho deciso di leggerlo a dicembre tanto per  restare in tema. Dopo diverse elucubrazioni ho deciso di leggere per settembre-ottobre-novembre la trilogia Olga di Carta di Elisabetta Gnone. Ovviamente essendo a fine ottobre e avendolo deciso ieri ho tre libri da recuperare entro novembre per poi dedicarmi all'ultimo della serie.
https://www.vivereinunlibro.it/2019/11/ottobre-in-libreria.html

Hercule Poirot di Agatha Christie, comprese le raccolte di racconti, conta all'incirca 45 libri. Quest'anno ho deciso di leggere i primi 12. Sono indietro quindi a novembre mi dedicherò totalmente a quesa serie. Questa readalong andrà avanti nel 2021.

 

Inoltre da luglio ho aggiunto una nuova readalong inserendomi in un gdl che vede la lettura di tutti i romanzi di Paola Barbato, conosciuta sopratutto per ZOO. Abbiamo letto Bilico e Mani nude rispettivamente nei mesi di luglio e agosto. A settembre abbiamo letto Il filo rosso e ora sono in fase terminale di Non ti faccio niente. Un'autrice che non conosevo ma che mi sta lentamente immergendo nelle sue storie cupe e sconvolgenti, ogni libro sempre più malato e con qualcosa di sorprendente. Novembre e dicembre saranno dedicati a ZOO e Io so chi sei i primi due della trilogia. Mentre il terzo e ultimo verrà letto a gennaio con chiusura quindi del gdl dedicato alla Barbato. In realtà se riesco vorrei leggere anche i due romanzi per ragazzi uno uscito proprio di recente: Il ritornante e Il diario del giorno dopo.



Ora con calma dovrò recuperare la scrittura di tutte le recensioni e sto pianificando un nuovo reading journal per tenere traccia di tutte le mie letture. Quest'anno è andato alla grande ho già superato l'obiettivo che mi ero data su goodreads e sono super contenta di questa cosa! L'anno prossimo alzerò l'asticella di una decina di libri e vediamo come andrà.

Buona lettura!

giovedì 4 giugno 2020

Recensione: Falce di Neal Shusterman - Arc of a Scythe #1

Buongiorno lettori, oggi parlerò di un libro che avevo adocchiato nel lontano 2016 e che la Mondadori per la collana Oscar Vault, oltre ad aver mantenuto la cover super stupenda, mi ha mandato in ebook. Ringrazio moltissimo la casa editrice per la copia, ho davvero adorato Falce e sarà uno dei miei prossimi acquisti in libreria perché devo averlo in cartaceo♥

Falce
  Arc of a Scythe #1
Neal Shusterman
Lia Tomasich
Mondadori
360
10,99
20,00
19 maggio 2020

Un mondo senza fame, senza guerre, senza povertà, senza malattie. Un mondo senza morte. Un mondo in cui l’umanità è riuscita a sconfiggere i suoi incubi peggiori.
A occuparsi di tutte le necessità della razza umana è il Thunderhead, un’immensa, onnisciente e onnipotente intelligenza artificiale. Il Thunderhead non sbaglia mai, e soprattutto non ha sentimenti, né rimorsi, né rimpianti.
Quello in cui vivono i due adolescenti Citra Terranova e Rowan Damisch è davvero un mondo perfetto. O così appare.
Se nessuno muore più, infatti, tenere la pressione demografica sotto controllo diventa un vincolo ineluttabile. Anche l’efficienza del Thunderhead ha dei limiti e non può provvedere alle esigenze di una popolazione in continua crescita. Per questo ogni anno un certo numero di persone deve essere “spigolato”. In termini meno poetici: ucciso.
Il delicato quanto cruciale incarico è affidato alle cosiddette falci, le uniche a poter decidere quali vite devono finire. Quando la Compagnia delle falci decide di reclutare nuovi membri, il Venerando Maestro Faraday sceglie come apprendisti proprio Citra e Rowan. Schietti, coraggiosi, onesti, i due ragazzi non ne vogliono sapere di diventare degli assassini. E questo fa di loro delle falci potenzialmente perfette.

Arc of a Scythe
1. Falce
2. Thunderhead
3. The Toll

 
Falce è un racconto distopico in cui TUTTI i mali del mondo sono stati sconfitti. Malattia e morte non esistono più. Ci si può rigenerare e ringiovanire, ci si può suicidare e tempo due giorni si ritorna in vita sani e senza un graffio, non ci si può fare male, non si sente dolore, non si soffre la fame o la sete, vengono utilizzati sistemi rinnovabili e con questo anche il pianeta è salvo. Inoltre non esistono più governi ma il Thunderhead un'intelligenza artificiale controlla e vede tutto in maniera imparziale, sventando i pochi crimini in maniera repentina. Come gestire quindi un sovraffollamento di persone visto che non si muore più nemmeno di vecchiaia? Dal titolo si evince quindi la creazione delle Falci, un gruppo di persone dotate di caratteristiche particolari, come la compassione, vengono investite del compito di "spigolare" le persone in base a criteri diversi di volta in volta o in alcuni casi semplicemente a caso. La nostra storia quindi vede i due protagonisti Citra e Rowan scelti da una falce, Venerando Maestro Faraday, per l'apprendistato, entrambi per nulla propensi a togliere agli altri la vita. Non vi dico come si evolverà la storia ma sappiate che per me è stata una sorpresa continua, mi ha stupito ad ogni passaggio. Provavo infatti a indovinare come sarebbe potuta finire e ogni volta succedeva qualcosa di inaspettato. Alla fine ho smesso di fare congetture e ho semplicemente letto più voracemente per arrivare a dare risposte alle mie domande. Falce è il primo di tre libri ma ha una conclusione accettabile che mi è piaciuta moltissimo. La scrittura di Shusterman è scorrevole, diretta ed esaustiva. Il mondo in cui Citra e Rowan vivono è come il nostro ma perfezionato. Ho letto pensando continuamente all'ansia che sarebbe vivere una vita così. Noi oggi non sappiamo se e quando dovremo morire. MEMENTO MORI - RICORDATI CHE DEVI MORIRE. Il quando resta un mistero. Ma pensate a vivere in un mondo dove la Compagnia delle Falci decida chi e quando. In pratica ogni volta che incontri un emissario della morte rischi la vita. Paura e ansia ecco come sarebbe la mia vita. Ad ogni modo come primo approccio a Shusterman mi ritengo pienamente soddisfatta, nell'attesa dei prossimi libri recupererò i precedenti romanzi dell'autore come Unwind e Everlost.

Buona lettura!

mercoledì 20 maggio 2020

Recensione: Non fidarti di me di Chiara Cilli - Blood Bonds #8

Dopo un anno di attesa arriva la chiamata. Il nuovo romanzo di Chiara Cilli, ottavo della serie Blood Bonds è tra le mie mani. Inutile dire che tempo due giorni l'ho divorato. Si tratta del secondo libro con protagonista Armand, il più grande dei fratelli Lamaze ma l'ultimo dei tre che ci ha svelato il suo oscuro passato, il segreto che lo ha reso un mostro. Come ci ricorda l'autrice questa serie è nera e vischiosa come il sangue più profondo, contiene scene forti non adatte a tutti i tipi di lettori. Personalmente Chiara Cilli attraverso tutti i suoi romanzi dai fantasy ai dark contemporary mi ha stregata e la ringrazio nuovamente per avermi inclusa tra le lettrici in anteprima dei suoi scritti!♥
Se non avete letto i romanzi precedenti troverete spoiler nella trama e nella recensione.

Non Fidarti di me
Blood Bonds #8
Chiara Cilli
autopubblicato
151
2,99
da definire
18 maggio 2020

Credevo che Katerina sarebbe stata colei che mi avrebbe salvato.
Credevo che sarebbe stata una missione semplice, rapida, pulita.

Poi l'ho trovata nei sotterranei, nella mia stanza.
Invece mi sono avvicinata troppo.

Ora siamo nelle grinfie del mio mostro.
Non avrei mai pensato che Armand Lamaze custodisse un segreto così tremendo.

E non importa quanto lotteremo per liberarci.
Ora devo sopravvivere a qualcosa che non avevo programmato.

Katerina non uscirà viva da qui.

Lo vedremo, Lamaze.


Questo romanzo riprende da dove avevamo lasciato Armand e Ekaterina ovvero nella stanza segreta di Armand. In questo secondo capitolo viene svelato il mistero che aleggia intorno al capo famiglia Lamaze. Con un'alternanza di capitoli del passato e del presente, veniamo a sapere come sono andate realmente le cose in casa Lamaze. E questa scoperta è sconvolgente, ribalta lo stomaco e lascia senza fiato. Il finale fa richiedere a gran voce l'ultimo romanzo anche se posso presumere che non ci sarà nessuna gioia per gli Armarina. Riviviamo, inoltre, insieme a Ekaterina uno dei momenti cruciali con André PIANGO e scopriamo il vero volto di madre Lamaze. Nonostante questo sia il romanzo più breve della serie, è stato anche quello più denso, mi ha riportato alle prime pagine di Soffocami quando nel prologo si racconta di cosa sia successo ai tre fratelli da piccoli e di come il padre abbia distrutto per sempre la loro infanzia. Un collegamento che chiarifica tutto e allo stesso tempo disorienta. Non c'è limite alla crudeltà. Come dicevo all'inizio non è una serie per tutti, contiene scene di abusi di una violenza inaudita, non c'è lieto fine, mai. Ma nonostante questo per me è diventata un'ossessione. Difficile staccarsene una volta iniziata la lettura. Se nei primi tre romanzi Henri ha dovuto combattare con i suoi demoni e fare una scelta difficile, André nei successivi tre ha scoperto un lembo di felicità che però lo ha distrutto e Armand, lui porta il peso di un fardello immenso che lo sta logorando o forse lo ha già annientato. Cosa ci riserverà Non tradirmi? Sicuramente un finale degno dei fratelli Lamaze.


Blood Bonds
1. Soffocami
2. Distruggimi
3. Uccidimi
4. Per Addestrarti
5. Per combatterti
6. Per sconfiggerti
7. Non toccarmi
8. Non fidarti di me
9. Non tradirmi
10. Il campione del re
11. Lunga vita al re


Buona lettura!

lunedì 18 maggio 2020

Release Week Tour Non fidarti di me di Chiara Cilli - Blood Bonds #8



Esce oggi Non Fidarti di Me, ottavo volume della serie dark contemporanea* Blood Bonds, il secondo con protagonisti Armand Lamaze e Ekaterina Kuznetsov! Inutile dire quanto sono emozionata di aver seguito le vite dei fratelli Lamaze. ❤

*Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone suscettibili ai temi trattati. Se ne raccomanda la lettura a un pubblico adulto e consapevole.



Non Fidarti di Me
Blood Bonds #8
Chiara Cilli
autopubblicato
151
2,99
da definire
18 maggio 2020



Credevo che Katerina sarebbe stata colei che mi avrebbe salvato.
Credevo che sarebbe stata una missione semplice, rapida, pulita.

Poi l'ho trovata nei sotterranei, nella mia stanza.
Invece mi sono avvicinata troppo.

Ora siamo nelle grinfie del mio mostro.
Non avrei mai pensato che Armand Lamaze custodisse un segreto così tremendo.

E non importa quanto lotteremo per liberarci.
Ora devo sopravvivere a qualcosa che non avevo programmato.

Katerina non uscirà viva da qui.

Lo vedremo, Lamaze.




|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||


Trovate il SETTIMO VOLUME della serie in PROMOZIONE



|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||

Qui trovate i primi sei volumi della serie!
|| AmazonKoboApple StoreGoogle Play ||


Blood Bonds
1. Soffocami
2. Distruggimi
3. Uccidimi
4. Per Addestrarti
5. Per combatterti
6. Per sconfiggerti
7. Non toccarmi
8. Non fidarti di me
9. Non tradirmi
10. Il campione del re

11. Lunga vita al re

PROLOGO

Piombo a terra con uno schiocco viscido. Provo a sollevarmi su mani e ginocchia. Il mio sangue si mescola alla melma, che mi trattiene, mi vuole inghiottire. Il suo piede affonda nel mio addome, facendomi cadere sulla schiena.
Poi lui è su di me.
Il suo pugno cala con violenza, ma non lo sento.
Non sento più niente.
Perché lui non sente me.
Ho cercato di raggiungerlo.
L’ho implorato.
Ma la sua mente è troppo forte, il suo cuore racchiuso in un’oscurità troppo malvagia.
Le grida della campionessa non sono più assordanti, si stanno allontanando. Sta tentando di abbattere le sbarre della gabbia con tutta se stessa, urla disperatamente il mio nome.
Mi tende la mano.
La mano che tante volte mi ha salvato.
La mano che tante volte si è presa cura di me.
Le sue guance sono rigate dalle lacrime.
Le mie sono intrise di sangue.
Mi supplica.
Ma io resisto, ancora. Di più.
Lo devo a lui.
Le dita attorno alla mia gola stringono senza pietà, con rabbia cieca.
Mi porteranno da lui.
Voglio andare da lui.
Mi sta aspettando.
L’aria sta abbandonando i miei polmoni.
Tutto sta sfumando.
I colori stanno svanendo.
Un’ultima parola lascia le mie labbra, e il ruggito della campionessa esplode nella mia testa come il suono più dilaniante che abbia mai udito.


CHIARA CILLI

Nata il 24 gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dal Dark Fantasy e Dark contemporaneo all’Erotic Suspense. Ama le storie d'amore intense e drammatiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

|| FacebookTwitterWebsiteGoodreadsAmazonInstagramNewsletter ||

Buona lettura!