giovedì 16 settembre 2021

Recensione L'attacco dei giganti Colossal Edition Vol 1 di Hajime Isayama

Dopo aver visto la serie animata, mi sto cimentando nella lettura del manga L'attacco dei giganti. La mia fornitissima biblioteca mi ha permesso di poter iniziare questa saga che si è rivelata coinvolgente sia nella sua forma manga che in quella di anime.

Il mondo ora appartiene ai Giganti che hanno quasi decimato l'umanità. Cento anni fa, gli ultimi sopravvissuti costruirono una città circondata da alte mura in cui vivono oggi i loro discendenti. Qui all'interno, isolata e ignorante del mondo esterno, l'umanità si sente al sicuro da questi spaventosi esseri che li divorerebbero in un istante. Purtroppo, questa illusione di sicurezza si frantuma il giorno in cui sorge un Gigante Colossale, che frantuma le mura e commette una strage. Inizia così la lotta disperata per la sopravvivenza della razza umana.
 
L'attacco dei giganti - Colossal Edition Vol 1
Hajime Isayama
Manga - Panini Comics - 1 gennaio 2019
p. 576 - €25,00 - €9,99
 
 
L’attacco dei giganti è un manga molto ben costruito che racconta le vicende del mondo sotto assedio appunto dei giganti. Pare che gli umani si siano rinchiusi dentro delle mura fortificate e altissime per sfuggire appunto ai giganti mangia persone. Ma la loro origine e soprattutto l’origine delle mura resta un mistero. Un mistero che scopriremo insieme a Eren, Mikasa e Armin i tre protagonisti del manga.  

In questo mega tomo, sono racchiusi i primi tre fumetti. Disegni chiari e dialoghi molto concisi, intervallati da spiegazioni di natura generica sulle armi utilizzate o sulle varie dimensioni dei giganti. La storia inizia in un giorno apparentemente qualsiasi in cui la città in cui vivono i nostri protagonisti viene presa d’assalto da un gigante più alto delle mura che sfonda la porta esterna e permette così ai giganti più “piccoli” di entrare a banchettare con le povere persone, tra cui la mamma di Eren. Questo fattore scatenante provoca in Eren la bruciante sete di vendetta e di sterminio verso i giganti. 

Salto temporale, i nostri amici sono cresciuti e sono entrati nel corpo di gendarmeria, una sorta di esercito con compiti differenti. Loro tre vogliono entrare in quello di ricognizione, ovvero uscire fuori dalle mura per studiare i giganti e scoprirne origine e segreti. Non vado oltre perché poi ci sarà subito un colpo di scena e verremo a scoprire anche come Mikasa, Eren e Armin siano diventati migliori amici. 

Avendo già visto l’anime, sono quasi alla fine, ero consapevole di avere una lettura priva di colpi di scena e nonostante un primo inizio un po’ tiepido il resto del manga l’ho divorato, senza pause, in un giorno. Mi è piaciuto ritrovare gli amici visti già sullo schermo e ho rivissuto volentieri le loro avventure da inizio storia. 

Posso dire che finora la trasposizione rispecchia molto bene il manga. E che nel fumetto le spiegazioni sono più incisive rispetto al video che li, complice la distrazione della visione, si perdono un po’.

Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento