martedì 22 marzo 2016

Nuovi Arrivi Marzo

E la primavera finalmente arrivò a toglierci dal torpore in cui l'inverno ci aveva cristallizzato. Settimana scorsa sono stata un po' pigra e fiacca, ma visto che siamo a fine mese e la Pasqua è dietro l'angolo mi appresto ad aggiornarvi con i miei ultimi ingressi! Due arrivi dalla biblioteca: Assassine di Sarah Shepard, il seguito di pretty little liars, dopo che la serie tv ha preso una strada totalmente diversa, continuo a chiedermi chi sia il nuovo A nei libri; La ragazza del treno di Paula Hawkins. Dopo averlo ordinato non so quanti mesi fa, finalmente è tra le mie mani! Infine, ho recuperato letto e recensito Il sapore del Natale di Andrea Vitali

Titolo: Giovani, carine e bugiarde. Assassine
Serie: Pretty Little Liars #6
Autrice: Sara Shepard
Traduttore: Emanuele Boccianti
Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 288

Ebook: 18,90
Cartaceo: 4,99
Pubblicazione: 15 ottobre 2015

Nella cittadina di Rosewood, Pennsylvania, tutto sembra perfetto: il sole dell’inverno spande i suoi raggi dorati e il lago luccica come un diamante. Ma spesso questa apparente perfezione nasconde dei segreti… proprio come le quattro ragazze più carine di Rosewood. Hanna, Aria, Spencer ed Emily hnno cominciato a dire bugie da quando sono diventate amiche di Alison DiLaurentis. Ali le ha costrette a fare cose terribili. Eppure, anche dopo che è stata assassinata durante l’ultimo anno di liceo, la loro cattiva condotta non è terminata. Hanna è impegnata a sedurre i ragazzi più belli e popolari della scuola, Aria non può fare a meno di indagare nel passato del suo fidanzato, Spencer arriva addirittura a derubare i suoi familiari e perfino la piccola Emily non riesce a stare lontana dai guai. Le quattro amiche, però, devono stare attente. Anche se l’assassino di Ali è stato catturato, i pericoli non sono finiti. C’è un nuovo killer in città, e stavolta Rosewood rischia di essere distrutta dalle fiamme…

Pretty Little Liars
6. Giovani, carine e bugiarde. Assassine
7. Heartless
8. Wanted
9. Twisted
10. Ruthless
11. Stunning
12. Burned
13. Crushed
14. Betrayed

Titolo: La ragazza del treno
Autrice: Paula Hawkins
Traduttore: B Porteri
Casa Editrice: Piemme
Pagine: 306
Ebook: 9,99

Cartaceo: 19,50
Pubblicazione: 23 giugno 2015

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città. Quel viaggio sempre uguale è il momento preferito della sua giornata. Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista,  le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda. Un appuntamento cui Rachel, nella sua solitudine, si è affezionata. Li osserva, immagina le loro vite, ha perfino dato loro un nome: per lei, sono  Jess e Jason, la coppia perfetta dalla vita perfetta. Non come la sua. Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto. La rassicurante invenzione di Jess e Jason si sgretola, e la sua stessa vita diventerà inestricabilmente legata a quella della coppia. Ma che cos’ha visto davvero Rachel?

Titolo: Il sapore del Natale
Autore: Andrea Vitali
Casa Editrice: Garzanti
Pagine:
32
Ebook: 1,99
Pubblicazione: 3 dicembre 2015

Americo Rigazzi non ha un minuto da perdere. Mancano poche ore a Natale, e i tre capponi che aveva allevato per il pranzo della festa sono spariti. Rubati. Lui sa da chi, e sospetta anche dove il malfattore li tenga. Se i carabinieri si spicciassero, farebbe in tempo a recuperarli, perché altrimenti va a finire che se li mangia qualcun altro e addio. Per questo è lì, in caserma, a chiedere che gli diano retta. Sua moglie non è tipo da sentire ragioni: a Natale, in tavola, ci vogliono i capponi. Punto. Ma le cose non vanno lisce come il Rigazzi vorrebbe. Non è che uno può pretendere di dare ordini ai carabinieri. E poi è Natale anche in caserma, o no? Con l’abilità nel tratteggiare storie e personaggi che restano nel cuore dei lettori, Andrea Vitali allieta il nostro Natale con un racconto che condisce di sana ironia la festa dei buoni sentimenti. L’arguzia spesso è più efficace del rigore della legge, e un buon stratagemma distribuisce a ciascuno il suo, senza tanti orpelli. Perché il sapore del Natale non è uguale per tutti, e non è detto che sia quello che ognuno si aspetta.

Libri

Bene sono a posto anche come letture per il prossimo mese. Che tra l'altro sarà il mio compleanno per cui conto di ricevere qualche altro bel librozzo!v.v

Buona lettura!

2 commenti :

  1. Io aspetto l'uscita del prossimo di giovani carine e bugiarde, sono molto curiosa visto come sono differenti le cose. La ragazza del treno lo sto leggendo ora.
    All'inizio del post c'è un refuso sull'autrice di La ragazza del treno ;)
    Buone letture!!

    RispondiElimina
  2. Grazi LadyCooman ho corretto!;)

    RispondiElimina