venerdì 17 febbraio 2012

Non Mi Va (19)

L'idea è di postare di volta in volta libri, già pubblicati o di prossima pubblicazione, che a un primo impatto non mi hanno catturata e che quindi non mi interessa leggere. Scopo del post è far conoscere altri libri a chi entra nel mio blog (oltre alle anteprime e alle recensioni) e allo stesso tempo permettere a chi ha già letto i libri in questione di "farmi ricredere", infatti sono sempre pronta ad accogliere ottimi suggerimenti!^__^

Bene bene, prima di dire perchè non mi va, voglio spiegare una cosa: questa è una saga nata come fan-fiction (pubblicato a puntate su Efp, il più grande sito di fan fiction italiano). Cosa sono le fan-fiction? Sono opere scritte dai fan prendendo come spunto le storie e/o i personaggi di un lavoro originale. Quindi complimenti per essere arrivata a pubblicare in una casa editrice importante come la Feltrinelli e la Fazi!^__^
Detto ciò, il mio non mi va nasce puramente (come sempre) dal gusto personale. Sinceramente non mi ispira per nulla la trama di questa disegnatrice di manga con poteri o le altre trame descritte sotto. Non sono appassionata di manga. Ne leggo qualcuno ogni tanto e poche sono le storie che mi prendono. In ogni caso qui non si parla solo di manga, c'è in generale un pò troppa fantascenza. Non siamo in sintonia o forse semplicemente non mi interessa.

Titolo: Esbat
Autrice: Lara Manni
Casa Editrice: Feltrinelli
Prezzo: 16,50
Pubblicazione: 4 giugno 2009

Ha cinquant'anni, disegna manga, è conosciuta con il nome di Sensei - maestra - e ha fan sparsi ovunque nel mondo. Inventa storie piene di buoni sentimenti ambientate in mondi fantastici, e da anni disegna La leggenda di Moeru, un manga di successo planetario di cui ora si sta accingendo a finire le ultime tavole. La Sensei è una donna superba che gestisce il proprio successo con orgoglio e sapienza: poche apparizioni pubbliche la avvolgono in un'aura di mistero e le permettono di non entrare in contatto coi propri lettori che disprezza profondamente. Una notte di luna piena, proprio mentre sta per mettere la parola fine al suo manga più celebre, riceve la visita di un ospite inatteso: è Hyoutsuki-sama, principe demoniaco antagonista di Moeru. La Sensei crede di essere impazzita, ma ben presto si convince che Hyoutsuki-sama è un'entità reale, che ha abitato per anni il mondo che ha creato e che ora ha attraversato per reclamare un finale diverso. La Sensei se ne innamora. Fa l'amore con lui e gli propone un patto: un finale diverso in cambio di altri sei mesi in cui il demone verrà richiamato e sarà a sua disposizione per una notte al mese. Per far ciò è necessario eseguire un rito - Esbat - che richiede alla Sensei di sacrificare parti del proprio corpo. Dopo essersi tranciata alcune dita di una mano e di un piede, la Sensei decide di "sacrificare" i propri fan, che attira a casa con la promessa di un disegno autografo.


Titolo: Sopodet
Autrice: Lara Manni
Casa Editrice: Fazi/Lain
Prezzo: 18,50
Pubblicazione:  10 febbraio 2011

Nati sulle pagine di uno dei manga più famosi, i demoni Hyoutsuki e Yobai hanno preso sembianze umane e grazie a una congiunzione astrale hanno valicate le soglie della loro dimensione e raggiunto il mondo degli umani. Ivy, un'adolescente romana, da sempre appassionata lettrice, sogna di poter incontrare Hyoutsuki. Non sa ancora che sarà proprio lei a salvarlo, cambiando il finale della sua storia. Hyoutsuki e il suo mortale nemico Yobai sono impegnati da millenni in una partita fatale che nelle pagine del libro di Lara Manni tocca tre diversi momenti della storia italiana: sul Carso, durante la prima guerra mondiale; sul lago di Meina, fra l'armistizio e Salò; a Roma, nel 1977. Combattono per uccidere o per proteggere Ivy, che nel tempo presente fugge da altri nemici e conosce nuovi alleati. Ma quando i mondi si incontrano non c'è comunque scampo. I demoni diventano più simili agli uomini, e gli uomini - e le donne - acquistano poteri che forse non desiderano. Perché c'è una soglia, tra luce ed ombra, che non può essere violata nemmeno con lo sguardo. Ma cosa accade a un demone quando entra in contatto con il mondo degli uomini, e ne conosce gli orrori? 

Titolo: Tanit
Autrice: Lara Manni
Casa Editrice: Fazi/Lain
Prezzo: 16,00
Pubblicazione: 16 febbraio 2012

Axieros, l’oscura dea che ha tramato affinché mondi separati venissero in contatto, è scesa sulla terra. Cerca una donna umana piena di rabbia e di odio, che possa partorire e nutrire di astio sua figlia Tanit, la bambina nera che una volta venuta al mondo apparirà tanto potente quanto fatale per il genere umano. Sul cammino di morte che Axieros sta disegnando si incontreranno due demoni, anche loro provenienti da altre dimensioni: Hyoutsuki, in cerca del suo destino, e Yobai, in cerca della vendetta. In questo ultimo episodio ritroviamo Ivy, la ragazza con i potere di disegnare le cose che si avverano. Ha voglia di farsi dimenticare e di costruirsi un futuro normale, ma si troverà di fronte a una scelta, questa volta definitiva. 


Qualcuno li ha già letti e mi sa dire qualche lato positivo?

Buona lettura!

5 commenti :

  1. mai letti perchè non è il mio genere :)

    RispondiElimina
  2. Aiuto!!è terribile...Non credo li leggerò mai!!
    Sacrificare parti del proprio corpo per una notte d'amore con un demone..mah sono un po' schifata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pure a me!oddio proprio non ci siamo!

      Elimina
  3. Credo ankio di non leggerlo!!! Si meritano 1 farfalla!!! :-()

    RispondiElimina