martedì 27 febbraio 2018

Recensione: Harry Potter e il prigioniero di Azkaban di JK Rowling - Harry Potter #3

E anche il terzo romanzo della serie Harry Potter si può dire concluso. Questa volta ci sono stati parecchi colpi di scena e il grado di attenzione è sempre stato molto alto. La mia avventura prosegue e mi rendo conto di essermi affezionata al maghetto e alla sua combriccola di amici.

Titolo: Harry Potter e il prigioniero di Azkaban
Serie: Harry Potter #3
Autrice: JK Rowling
Traduzione: Beatrice Masini
Casa Editrice: Salani Editore
Pagine: 391
Ebook: 8,99
Cartaceo: 15,00
Pubblicazione: 17 ottobre 2013

Tra colpi di scena, mappe stregate e ippogrifi scontrosi, zie volanti e libri che mordono, Harry Potter conduce il lettore nel terzo capitolo delle sue avventure. Harry, giovane studente della prestigiosa Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, è questa volta alle prese con un famigerato assassino che, evaso dalla terribile prigione di Azkaban, gli sta dando la caccia per ucciderlo. Forse questa volta nemmeno la scuola di magia, nemmeno gli amici più cari potranno aiutarlo, almeno fino a quando si nasconderà tra di loro un traditore...

RECENSIONE
Voglio iniziare questa recensione parlando dei personaggi che più detesto. La famiglia Dursley in toto. Non riesco a capire il disprezzo che provano per questo povero ragazzo orfano. Non capisco come la zia possa permettere al marito di parlare male della sorella defunta. Non so nemmeno come faccia Harry a resistere a tutto questo. Piton. Dopo tre libri non riesce a starmi simpatico e la scenetta che ha avuto luogo in questo terzo romanzo e di come lui piagnucolasse davanti a Silente e Fudge, ministro della magia, non ha fatto altro che aumentarne l'antipatia. Brevemente inizia il nuovo anno scolastico per Harry Potter e i suoi amici a Hogwarts. Siamo al terzo e quindi vengono introdotte nuove materie tra cui divinazione, in sostanza guida all'uso della palla di cristallo e alla lettura dei fondi del té. Abbiamo anche un nuovo insegnante di arti oscure, che non sarà Piton nemmeno quest'anno. Rispetto ai due precedenti (il primo seguace di Voldemort e il secondo completo inetto) il nuovo professore, Lupin, è valido e gli ha insegnato molti trucchetti e utili magie per catturare le diverse creature magiche e oscure. Ma cosa potrebbe accadere per complicare un anno che si prospettava tranquillo? Sirius Black, un pericoloso criminale mago è fuggito dalla prigione impenetrabile di Azkaban e ora è inseguito dai suoi carcerieri, i dissennatori; spettri simili alla morte che pare prosciughino di qualsiasi pensiero positivo e gioioso chiunque gli stia intorno. Una roba da mandarti al manicomio direi. Ovviamente tra tutta Hogwarts chi sviene in preda a terribili incubi ogni volta che se li ritrova vicino? Ma il nostro eroe Harry Potter, con una certa ilarità da parte del perfido (e stupido) Malfoy. Scopriamo quindi nuove parti del passato di Harry, i rapporti tra i tre amici si solidificano ancora di più e Silente si rivela ancora una volta al di sopra di ogni cosa. Questo romanzo al pari dei precedenti mi è piaciuto molto, mi ha tenuto col fiato sospeso fino alla fine e mi ha stupito con una serie di rivelazioni al limite dello shock. Hermione svelerà un suo segreto che avevo completamente rimosso dalla visione del film e per cui sono rimasta piacevolmente sorpresa. E Ron...beh è sempre Ron, leale e coraggioso e nonostante i suoi tentennamenti c'è sempre per i suoi amici. In conclusione trovo ancora positiva l'esperienza Harry Potter. Nonostante non l'abbia letto in età adolescenziale sto apprezzando ogni sua parte e ogni messaggio positivo presente nei romanzi mi fa capire sempre più perché Harry e la sua storia abbia avuto questo successo esponenziale. Non resta che proseguire e riprendere il treno per Hogwarts, il quarto anno ci aspetta!

Buona lettura!

3 commenti :

  1. Forse, il mio preferito.
    Al cinema di sicuro!

    RispondiElimina
  2. A me invece è quello che è piaciuto di meno.... non so dirti come mai...ancora adesso io parto a leggerli dal 4in poi, quando mi metto a rileggerli...boh... mi saprai dire quando li avrai finiti tutti... un bacione!

    RispondiElimina
  3. per adesso anche il mio preferito! vedremo con i prossimi. I film invece devo rivederli perché non ricordo una ceppola!XD

    RispondiElimina