mercoledì 4 luglio 2012

Notizie Librarie: Kayla 6982 di Karen Sandler, Canto di Natale di Charles Dickens & Gli zombi non piangono di Rusty Fischer

Ciao a tutti!!!!
Bazzicando il sito della Giunti Y, ho trovato queste notizie di anteprime davvero interessanti! Premetto che le cover sono quelle originali trovate sul web come pure le informazioni, mentre le trame originali, prese da Goodreads sono state tradotte dalla mia cara amica Ely, che ha una migliore conoscenza dell'inglese rispetto alla sottoscritta, e da oggi mi aiuterà nelle traduzioni!
Non sono assolutamente la versione ufficiale della Giunti ma solo una fantasiosa raccolta di informazioni! Se prendete miraccomando citate blog e traduttrice! Grazie!

A settembre troveremo una novità distopica Kayla 6982 di Karen Sandler, uscito a settembre 2011 negli Usa, è il primo di quattro libri, la serie si chiama Tankborn (come il primo libro).
 

(trama tradotta da Ely)

Migliori amiche, Kayla e Mishalla, sanno che verranno separate all’assegnazione dei loro futuri Incarichi. Sono dei GEN, non-umani prodotti dell’ingegneria genetica, e nel rigido sistema di caste in cui vivono, occupano l’ultimo gradino della scala sociale. I GEN sono generati dentro delle cisterne e sono mandati a lavorare come schiavi quando raggiungono i quindici anni.Quando Kayla verrà incaricata di prendersi cura di Zul Manel, il patriarca di una famiglia di umani, scoprirà alcuni segreti e troverà diverse sorprese, tra le quali l’inaspettata amicizia con il pronipote di Zul. Nel frattempo i bambini affidati alle cure di Mishalla vengono rapiti nel cuore della notte. Dopo settimane di duro lavoro nei rispettivi Incarichi, circostanze misteriose permetteranno a Kayla e Mishalla di rincontrarsi. Insieme escogiteranno un piano per salvare i bambini scomparsi. Ma i GEN  possono fidarsi davvero degli umani? Entrambe le ragazze dovranno mettere a rischio la loro vita e il loro cuore, per smascherare un malvagio complotto, rivelando segreti che nessuno è pronto ad affrontare.

 A ottobre ci saranno due uscite: Canto di Natale di Charles Dickens, sicuramente in una veste grafica stupenda, e Gli zombi non piangono di Rusty Fischer, libro autoconclusivo.

(trama tradotta da Ely)

Maddy Swift è una ragazza normale: una studentessa delle superiori che sopravvive alle lezioni con la sua migliore amica e spera che il nuovo figo della scuola, Stamp, le chieda di uscire. Quando infine lui lo fa, la vita di Maddy cambia completamente. In una sera di pioggia, mentre si imbuca a una festa per incontrare Stamp, Maddy viene colpita da un fulmine. Si risveglia, felice di essere ancora viva, ma col passare del tempo, si rende conto che si è trasformata nella cosa che lei e chiunque altro teme di più: una morta vivente. Senza pulsazioni né aria nei polmoni, Maddy deve imparare a sopravvivere da zombi; cosa che consiste in molto più che trascinarsi in giro tutto il tempo grugnendo: «Cervelli». Il bisogno di farsi una nuova vita dopo la morte è solo l’inizio dei suoi problemi. Infatti quando Barracuda Bay High si ritrova ad affrontare l’Armageddon degli zombi, Maddy dovrà ricorrere a tutte le sue forze per proteggere la cosa più importante. Certo appena scopre di preciso di cosa si tratta…

Sono molto contenta di queste uscite e incuriosita dalle possibili cover! Anche se mi piacciono molto le originali, tranne i bambini dentro le bolle di kayla6982 che trovo inquietanti, dopo le copertine esplosive di Dreamless e Caccia alle Fate (se non le avete ancora viste cliccate sui titoli!) non posso che aspettarmi faville!*___*
Per quanto riguarda le trame mi ispirano tantissimo!!!!
Ringrazio di cuore Ely per il suo tempo e le sue traduzioni!!

E voi che ne pensate? Attendete queste nuove uscite?

Buona lettura!

3 commenti :

  1. Il primo sembra davvero interessante! :D

    RispondiElimina
  2. titoli che non destano particolare interesse, almeno da parte mia :)

    RispondiElimina
  3. interessante e traduzioni davvero perfette!;)

    RispondiElimina