mercoledì 16 maggio 2018

Anteprima: Eleanor Oliphant sta benissimo, Mamme coraggiose per figli ribelli, Il giardino delle rose e Iron Flowers

Buon pomeriggio lettori!Altra carrellata di anteprime per questo mese e se non salta fuori altro direi che stop. Eleanor Oliphant sta benissimo di Gail Honeyman mi incuriosisce moltissimo. Sia il titolo sia la trama. Il secondo libro di Giada Sundas, la giovane mamma che con ironia racconta della sua maternità si intitola Mamme coraggiose per filgi ribelli, anche questa autrice è in lista il primo romanzo l'ho regalato alla Jem :) Secondo libro anche per Dot Hutchison, Il giardino delle rose, nuovo serial killer da scovare in una corsa contro il tempo. Infine un bel fantasy girlpower, Iron Flowers di Tracy Banghart dalla cover italiana molto suggestiva. Inutile dire che sono tutti in wl e che devo recuperare Il giardino delle farfalle! Qui si sta mettendo ancora a pioggia.. la primavera arriverà mai o passeremo direttamente al caldo afoso dell'estate?:/

Titolo: Eleanor Oliphant sta benissimo
Autrice: Gail Honeyman
Traduzione: Stefan Beretta
Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 352
Ebook: 9,99
Cartaceo: 17,90
Pubblicazione: 17 maggio 2018

L’unica cosa che conta è rimanere fedeli a ciò che si è veramente.
Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: sto benissimo. Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido. Ho quasi trent’anni e da nove lavoro nello stesso ufficio. In pausa pranzo faccio le parole crociate. Poi torno a casa e mi prendo cura di Polly, la mia piantina: lei ha bisogno di me, e io non ho bisogno di nient’altro. Perché da sola sto bene. Solo il mercoledì mi inquieta, perché è il giorno in cui arriva la telefonata di mia madre. Mi chiama dalla prigione. Dopo averla sentita, mi accorgo di sfiorare la cicatrice che ho sul volto e ogni cosa mi sembra diversa. Ma non dura molto, perché io non lo permetto. E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo. O così credevo, fino a oggi. Perché oggi è successa una cosa nuova. Qualcuno mi ha rivolto un gesto gentile. Il primo della mia vita. E all’improvviso, ho scoperto che il mondo segue delle regole che non conosco. Che gli altri non hanno le mie paure, non cercano a ogni istante di dimenticare il passato. Forse il «tutto» che credevo di avere è precisamente tutto ciò che mi manca. E forse è ora di imparare davvero a stare bene. Anzi: benissimo.


Titolo: Mamme coraggiose per figli ribelli
Autrice: Giada Sundas
Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 176
Ebook: 9,99
Cartaceo: 17,60
Pubblicazione: 24 maggio 2018

Giada è mamma di Mya, una vivace bambina di tre anni. Da quando l'ha abbracciata per la prima volta, la sua vita si è trasformata in un'altalena di momenti indimenticabili e crisi impreviste a cui nessun manuale del genitore poteva prepararla. E se superato il primo anno si crede che il peggio sia passato, ci si sbaglia di grosso. Nessuno lo sa meglio di Giada. Ora che sua figlia sta crescendo, le sfide quotidiane si moltiplicano. A due anni inizia la vera ribellione dei figli. Ninnananne e pannolini sono niente in confronto alle storie della buonanotte che sembrano non finire mai, ai «perché» che entrano in testa come tormentoni estivi o ai «no» che diventano mantra e unica risposta a tutte le domande. Giada capisce che non bisogna allarmarsi se non si ha la soluzione subito. Perché quando si tratta di fare la madre non esistono istruzioni. Ci vuole solo coraggio a volontà. Perché l'imperfezione è l'unica regola universalmente valida. È l'insieme di tutti questi istanti imperfetti ed esilaranti a rendere le mamme sempre più coraggiose e i figli meravigliosamente ribelli.

Mamme coraggiose per figli ribelli
Le mamme ribelli non hanno paura

Titolo: Il giardino delle rose
Serie: The Collector #2
Autrice: Dot Hutchison
Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 336
Ebook: 2,99
Cartaceo: 9,90
Pubblicazione: 24 maggio 2018

Sono passati quattro mesi dall’esplosione al Giardino, dove giovani donne chiamate “le farfalle” erano tenute prigioniere. Gli agenti dell’FBI devono ancora fare i conti con le conseguenze del tragico episodio, aiutando le sopravvissute a ricostruirsi una vita dopo il trauma. Con l’inverno che sta per volgere al termine, per le farfalle si prospettano giorni più lunghi e più caldi per riprendersi. Per gli agenti, invece, l’imminente arrivo della primavera viene annunciato da una scoperta raccapricciante, uno schema che si ripete: vengono ritrovate delle giovani donne morte, sempre all’interno di una chiesa, con uno squarcio all’altezza della gola e il corpo interamente circondato da fiori. La sorella di Priya è stata una delle vittime, all’epoca dei fatti. Adesso Priya e sua madre vivono da fuggiasche, spostandosi di continuo alla ricerca di un nuovo inizio. Ma quando la ragazza finisce nel mirino del maniaco, il lavoro degli agenti per proteggerla diventa una drammatica corsa contro il tempo…

The Collector
2. Il giardino delle rose
3. The Summer Children

Titolo: Iron Flowers
Autrice: Tracy Banghart
Casa Editrice: De Agostini
Pagine: 384
Ebook: 6,99
Cartaceo: 15,90
Pubblicazione: 29 maggio 2018


Quando non c'è soluzione, l'unica soluzione è cambiare le regole, e a volte bastano due sole donne per farlo.
In un mondo governato dagli uomini, in cui le donne non hanno alcun diritto, due sorelle non potrebbero essere più diverse l'una dall'altra. Nomi è testarda e ribelle. Serina è gentile e romantica e ha sempre desiderato diventare una delle Grazie, una delle mogli del principe. Ma il giorno in cui le due ragazze si recano a palazzo, Nomi come ancella, Serina come candidata Grazia, accade qualcosa di inaspettato che cambierà per sempre le loro vite. Perché contro ogni previsione è proprio Nomi a essere scelta dal principe come sua donna, non Serina... E mentre per Nomi inizia così una vita a palazzo, tra sfarzo e pericolosi intrighi di corte, Serina, accusata di tradimento per aver mostrato di saper leggere, viene confi nata nell'isola di Monte Rovina, una prigione di donne ribelli in cui per sopravvivere occorre combattere e uccidere. Per entrambe, la fuga è impossibile e un solo errore potrebbe signifi care la morte.


Buona lettura!

4 commenti :

  1. IBS mi ha fatto avere una bozza del primo: ti farò sapere.
    Degli altri, voglio assolutamente proseguire col thriller Newton. ;)

    RispondiElimina
  2. Bravo Mik che sono curiosa!*.*

    RispondiElimina
  3. Tranne Il giardino delle rose, li trovo tutti interessanti. Di Iron Flowers la cover è super ;)

    RispondiElimina