giovedì 31 maggio 2012

Recensione: Orgoglio e Pregiudizio e Zombie di Seth Grahame-Smith

Questo libro l'ho letto l'anno scorso, ma in vista dell'uscita del nuovo capolavoro di questo scrittore bizzarro, ho deciso di pubblicarne la recensione! Questo libro merita davvero di essere letto!

Titolo: Orgoglio e Pregiudizio e Zombie
Autore: Seth Grahame-Smith
Casa Editrice: Nord
Prezzo: 15,00
Pubblicazione: 29 ottobre 2009

È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. Così inizia Orgoglio e pregiudizio e zombie, versione fedelmente aggiornata del celeberrimo (e amatissimo) capolavoro di Jane Austen, grazie a numerose scene «inedite» in cui, a farla da protagonisti, sono appunto gli zombie. Pubblicato da una piccola casa editrice americana, questo romanzo ha suscitato l’entusiasmo sia dei neofiti sia dei più fanatici ammiratori della Austen, scalando in breve tempo tutte le classifiche di vendita e imponendosi come il fenomeno editoriale dell’anno. E il motivo di un successo tanto clamoroso è semplice: al fascino di una storia d’amore senza tempo, si aggiunge il divertimento di una lotta senza esclusione di colpi contro l’orribile flagello che si è abbattuto sull’Inghilterra, arrivando fino al tranquillo villaggio di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme con le sue sorelle, è impegnata a contrastare orde di famelici morti viventi. Un ruolo che le calza a pennello, almeno finché non arriva il bello e scontroso Mr Darcy a distrarla... Pieno di romanticismo e avventura, di cuori infranti e cadaveri affamati, di argute schermaglie e duelli all’arma bianca, Orgoglio e pregiudizio e zombie trasforma una pietra miliare della letteratura mondiale in un libro che si ha, finalmente, davvero voglia di leggere. O che non si vede l’ora di rileggere.

RECENSIONE
Ironico e per nulla noioso ti permette di scivolare tra le pagine senza far appesantire la palpebra! La parte "zombesca" è appena accennata e rende più piacevole la lettura delle parti un pò più noiose e descrittive! Non stona per niente e c'è una spiegazione per tutto; si inserisce perfettamente nel romanzo senza problemi. Le Sorelle Bennet sono infatti paladine al servizio della corona per liberare l'Inghilterra dagli innominabili! Quindi invece di suonare il piano, loro si allenano a combattere gli zombi. Il romanzo e uguale all'originale ma descrive i personaggi intenti ad allenarsi invece che compiere frivolezze tipiche del tempo; molto più interessante a mio parere! Non è splatter o horror da brividi. Si tratta semplicemente di una rivisitazione di uno stupendo classico, in una chiave un pò più action! La parte romance non manca di certo e sicuramente vi farete qualche risata!!


Autore
Seth Grahame-Smith è nato nel 1976 e vive a Los Angeles. Ha letto per la prima volta Orgoglio e pregiudizio quando aveva 14 anni, ma ne era rimasto deluso. Tuttavia, quando ha ricevuto la proposta di scrivere un romanzo con protagonisti gli zombie, gli è subito tornata alla mente la storia di Elizabeth Bennet e di Mr Darcy. Come ha spiegato alla rivista Time, infatti, «Ã¨ quasi come se Jane Austen avesse inconsapevolmente previsto questo tipo di adattamento. C’è un’eroina emancipata e dalla lingua tagliente, quindi non è difficile immaginarla anche armata di un pugnale tagliente. E poi c’è Darcy: non credo di dover aggiungere altro...»

Buona lettura! 

2 commenti :

  1. Non ho ancora letto questo libro!!!anche perchè non mi ha mai attirato molto!!!
    ma comunque leggendo la tua recensione mi hai fatto venire voglia di leggerlo!!

    RispondiElimina
  2. C'è un premio per te qui:
    http://locandalibri.blogspot.it/2012/06/wowun-altro-premio.html
    baci...Claudia

    RispondiElimina