giovedì 29 giugno 2017

Nuovi Arrivi Giugno

Questo mese avevo un sacco di arretrati per cui i miei arrivi libreschi sono solo due, un biblioprestito e un ebook. #GirlBoss di Sophia Amoruso, dopo averne sentito parlare bene da Jess the avid reader e aver visto anzi, divorato, la serie tv ispirata, non potevo certo perdermi questo romanzo autobiografico che dovrebbe far salire autostima e voglia di realizzazione personale. Ma vi saprò dire. E infine arrivò It il pagliaccio assassino di Stephen King. Ero alle elementari quando tutti i bambini della mia classe videro il film la sera. Io ovviamente no. Quale genitore sano di mente fa vedere un film horror a un bimbo? Bene com'è finita si sa, tutti traumatizzati dai pagliacci tranne la sottoscritta. Son dovuta arrivare alle superiori per vederlo con la mia cricca e scoprire così che è un film di x@ç°à#*. Ora viene fuori questo reboot con il fratello del figo Alexander Skarsgard, così ho deciso di approfittarne e leggere il romanzo, che pare sia una vera perla. Io con King ho un rapporto strano. Con la consapevolezza di farmi tirare pomodori dico che non mi piace. Lo trovo prolisso tanto da annoiarmi. Ho letto pochissimo di suo e nonostante le storie siano originali e coinvolgenti il suo modo di scrivere mi fa venire la bolla al naso dalla noia. O dallo schifo a seconda delle scene (ne Il gioco di Gerald mi sono sentita male! ps uscirà il film anche di questo...). Ma non demordo. Per ora ho letto solo 100 pagine di cui 90 inutili. XD Inoltre ho già messo in conto di leggere la duologia Shining e Carrie...ci sono certi libri che vanno letti anche con mille bolle al naso.

Titolo: #GirlBoss
Autrice: Sophia Amoruso
Traduzione: M Magrì
Casa Editrice: Sonzogno
Pagine: 240
Ebook: 9,99
Cartaceo: 17,50
Pubblicazione: 15 gennaio 2015


Da ragazzina, Sophia Amoruso girava in autostop, rubacchiava nei grandi magazzini e rovistava nei cassonetti della spazzatura. A ventidue anni, per campare, sembrava ormai rassegnata a un mediocre lavoro impiegatizio con tutta la frustrazione e la mancanza di stimoli che questo comportava. Fu a quel punto che un giorno decise di vendere vestiti vintage su eBay. Otto anni dopo, Sophia crea la Nasty Gal, un’impresa on-line da 100 milioni di dollari, con 350 dipendenti, un autentico impero della moda. Una storia vera come quella di Steve Jobs e di Mark Zuckerberg alla quale Sophia ha dato una definitiva, forte e frizzante impronta femminile. Sophia non è mai stata un tipico imprenditore né un tipico alcunché: viene dalla strada. Ha scritto #GirlBoss per raccontare la propria ricetta per il successo: una storia molto personale che può valere per tutti.

Titolo: IT
Autore: Stephen King
Traduzione: Tullio Dobner
Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 1248
Ebook: 7,99
Cartaceo: 13,90
Pubblicazione: 4 giugno 2013

Un viaggio illuminante lungo l'oscuro corridoio che dagli sconcertanti misteri dell'infanzia conduce a quelli della maturità. A Derry , una piccola cittadina del Maine, l'autunno si è annunciato con una pioggia torrenziale che sembra non finire mai. Per un bambino come George Denbrough, ben coperto dal suo impermeabile giallo, il più grande divertimento è seguire la barchetta di carta che gli ha costruito il fratello maggiore Bill. Ma le strade sono sdrucciolevoli e George rischia di perdere il suo giocattolo, che infatti si infila in un canale di scolo lungo il marciapiede e sparisce nelle viscere della terra. Cercare di recuperarlo è l'ultimo gesto di George: una creatura spaventosa travestita da clown gli strappa un braccio uccidendolo. A combattere It, il mostro misterioso che prende la forma delle nostre peggiori paure, rimangono Bill e il gruppo di amici con i quali ha fondato il Club dei Perdenti, sette ragazzini capaci di immaginare un mondo senza mostri. Ma It è un nemico implacabile e per sconfiggerlo i ragazzi devono affrontare prove durissime e rischiare la loro stessa vita. E se l'estate successiva, che li ritrova giovani adulti, sembra quella della sconfitta di It, i Perdenti sanno di dover fare una promessa: qualunque cosa succeda, torneranno a Derry per combattere ancora. It, considerato una pietra miliare della letteratura americana, è un romanzo di bambini che diventano adulti e di adulti che devono tornare bambini, affrontando le loro paure nell'unico modo possibile: uniti da un'incrollabile amicizia.

King ha scritto un milione di libri conosciuti e non, vi invito a vistiare la pagina di goodreads per poter accedere all'intera collezione. Per quanto mi riguarda ho letto: Colorado Kid (da cui è stata ispirata la serie tv Haven), Mucchio d'ossa, Il gioco di Gerald (film 2018), Misery (film 1990), Tutto è fatidico: 14 storie nere (contiene il racconto 1408 film 2007). Vorrei leggere dopo che mi sarò ripresa da It (film 1990 e 2017), Shining (film 1980) e Doctor Sleep, Carrie (1947 e 2013), Il miglio verde (film 1999), Cell (film 2016) e tutte le raccolte di racconti. Poi vedremo... ;)

Buona lettura!

2 commenti :

  1. Il primo libro che lessi di King mi fece letteralmente schifo! Poi anni dopo mi venne regalato "Il Talismano" che scrisse insieme a Peter Straub, e mi innamorai di quel libro! Solo di recente però, ho iniziato a leggere i suoi libri, e mi stanno piacendo. It sono sicura che è mooooolto lungo, lo voglio leggere anche io in Italiano, già ho messo in conto le troppe pagine. Il remake del film lo vorrei vedere, il trailer l'ho trovato bellissimo!
    xoxo

    RispondiElimina
  2. anche il mio rapporto con king è odioamoreodioamore... il remake del film lo vedrò sicuro anche se non ho terminato il libro XD

    RispondiElimina