venerdì 3 agosto 2018

Valigia Libraria

Si sa che quando arriva il momento di postare la Valigia Libraria vuol dire che si parte!🎉 Inutile dirvi quanto ho aspettato questo momento. Quest'anno la mia meta sarà la Puglia, terra del mio nonnino, del pesce🐠, dei panzerotti😋 e del mareeeeee!🌊 In tutto questo meritato relax non potevano mancare nella mia organizzata valigia delle letture interessanti. Dopo lunghi momenti di contemplazione della libreria sono arrivata a stilare una lista per queste tre settimane. Ho deciso di rileggere i primi cinque volumi di I love shopping, in modo da proseguire con gli altri a settembre. Adoro la Kinsella e questa serie in particolare mi regala sempre sentimenti positivi oltre a rilassarmi molto. Vorrei rileggere anche Anna vestita di sangue di Kendara Blake in modo da poter leggere in inglese il sequel Girl of nightmare visto che la Newton Compton ha interrotto la traduzione di questa duologia. Infine vorrei leggere gli ultimi due romanzi di Alice Basso e Strappami il cuore e Ti porterò nel sangue di Chiara Palazzolo in modo da terminare entrambe le serie, anche se Alice Basso ha annuciato l'uscita di un ultimo volume *-*. Vediamo cosa riesco a combinare oltre a nuotare🏊, passeggiare col mio Sole🐶 e fare tuuuttooo il resto insieme al mio Black💖. Non mi resta che augurare a tutti voi una buona vacanza!🌅🌴 Ci rileggiamo presto😎

Sophie Kinsella
I love shopping - I♥S a New York - I♥S in bianco
I♥S con mia sorella - I♥S per il baby
(Shopaholic #1-2-3-4-5)
Becky è una giornalista carina e determinata, con una irrefrenabile passione: lo shopping. Irrefrenabile al punto da diventare una mania, che la spinge a comprare tutto: abiti, casalinghi, dolciumi, un paio di scarpe al posto di un litro di latte. In un susseguirsi di situazioni paradossali ma per nulla improbabili, "I love shopping" propone sorta di vademecum delle piccole manie del nostro tempo.

Alice Basso
Non ditelo allo scrittore (Vani #3)
Questa volta, il compito affidato a Vani dal direttore della sua casa editrice è una vera e propria sfida: deve scovare un suo simile, un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana. Solo lei può farlo uscire dall’ombra. Ma per renderlo un comunicatore perfetto, lei che ama solo la compagnia dei suoi libri e veste sempre di nero, ha bisogno del fascino ammaliatore di Riccardo. Lo scrittore che le ha spezzato il cuore, ora è pronto a tutto per riconquistarla. Intanto il commissario Berganza è sicuro che Vani sia l’unica a poter scoprire come un boss agli arresti domiciliari riesca comunque a guidare i suoi traffici. Ma non è l’unico motivo per cui desidera averla vicino. E quando la vita del commissario è in pericolo, Vani rischia tutto per salvarlo.

La scrittrice del mistero (Vani #4)
Per Vani fare la ghostwriter è il lavoro ideale. Non solo perché così può scrivere nel chiuso della sua casa, in compagnia dei libri e lontano dal resto dell’umanità, per la quale non ha una grande simpatia. Ma soprattutto perché può sfruttare al meglio il suo dono di capire al volo le persone, di emulare i loro gesti, di anticipare i loro pensieri, di ricreare perfettamente il loro stile di scrittura. Una empatia innata da cui il suo datore di lavoro sa come trarre vantaggio. Lui sa che solo Vani è in grado di mettersi nei panni di uno dei più famosi autori viventi di thriller del mondo. E non importa se le chiede di scrivere una storia che nulla ha a che fare con i padri del genere giallo che lei adora, da Dashiell Hammett a Ian Fleming passando per Patricia Highsmith. Vani è comunque la migliore. Tanto che la polizia si è accorta delle sue doti intuitive e le ha chiesto di collaborare. E non con un commissario qualsiasi, bensì Berganza, la copia vivente dei protagonisti di Raymond Chandler: impermeabile beige e sigaretta sempre in bocca. Sono mesi ormai che i due fanno indagini a braccetto. Ma tra un interrogatorio e l’altro, tra un colpo di genio di Vani e l’altro qualcosa di più profondo li unisce. E ora non ci sono più scuse, non ci sono più ostacoli: l’amore può trionfare. O in qualunque modo Vani voglia chiamare quei crampi allo stomaco che sente ogni volta che sono insieme. Eppure la vita di una ghostwriter non ha nulla a che fare con un romanzo rosa, l’happy ending va conquistato, agognato, sospirato. Perché il nuovo caso su cui Vani si trova a lavorare è molto più personale di altri: qualcuno minaccia di morte Riccardo, il suo ex fidanzato. Andare oltre il suo astio per aiutarlo è difficile e proteggere la sua nuova relazione lo è ancora di più. Vani sta per scoprire che la mente umana ha abissi oscuri e che può tessere trame più ordite del più bravo degli scrittori.


Kendare Blake
Anna vestita di sangue - Girl of Nightmares
(Anna #1-2)
Suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame, continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla ricerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni, uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata, nel 1958. Dal giorno della sua morte, Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti, strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine, senza trovare pace… Per qualche strano motivo però, Anna non uccide Cas. Anzi, si rivela l’unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così, insieme agli altri strani amici del giovane, streghe e stregoni in erba, formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna?

Chiara Palazzolo
Strappami il cuore (Mirta/Luna #2)
Mirta non è una ragazza come le altre. Ha avuto una vita precedente, una morte violenta, ma è tornata. E ora, per sopravvivere, ha bisogno di carne umana. Sfuggita alla furia dei benandanti, deve imparare a vivere assecondando la sua nuova natura. Lei, che pensava di essere sola, che credeva di essere rinata per ritrovare Robin, l'amore perduto, scopre un mondo parallelo a quello degli umani, popolato da personaggi inquieti, che come lei sentono l'odore del sangue. Predatori e prede allo stesso tempo. Ma è anche un mondo pieno di pericoli da cui bisogna imparare a difendersi. E tra fughe e agguati, l'incontro con Robin avverrà all'improvviso, travolgendo Mirta in una lotta disperata.

Ti porterò nel sangue (Mirta/Luna #3)
Mirta, vent'anni, morta per amore, rinasce nelle vesti della splendida e inquietante Luna. Diventata uno dei guerrieri di Gottfried, il capo deisopramorti, si muove in un mondo violento e ostile, tra combattimenti, sottili giochi di potere e ambigui personaggi: i gelidi cavalieri teutonici, la misteriosa Fabula, lo scanzonato Nicholas, Lady Tattoo. Lacerata tra lapassione per Sara e il ricordo bruciante di Robin, l'antico amore che ancora le dà la caccia, Luna vivrà mille avventure che la porteranno in una villa protesa sul Baltico, dove le sarà rivelato un importante segreto su Robin. Amarlo, tornare con lui è forse ancora possibile? Ma il ritorno a sorpresa di Paco, l'amico di Robin, e l'incontro con Gatto Machesi, sopramorto dall'oscuropassato, cambieranno nuovamente le carte in tavola. E l'infinita fuga di Lun atra la vita e la morte si chiuderà nel sangue, in una durissima resa dei contifinale.

Buona lettura!

8 commenti :

  1. Ah, la Palazzolo: quanti ricordi!
    E anch'io devo leggere, ma senza troppe ansie, dico la verità, l'ultima Vani in libreria.

    RispondiElimina
  2. Ti auguro una bellissima vacanza, la Puglia è una meta perfetta per le ferie estive!
    Davvero riuscirai a leggere tutti questi romanzi? Io da quando è cominciata l'estate sto leggendo poco, tra il mare e le uscite non trovo tempo.

    A proposito di libri, ti invito a partecipare al mio GIVEAWAY, in palio una copia cartacea di "Anna dai capelli rossi" di Lucy Maud Montgomery!

    RispondiElimina
  3. Buona vacanza, buona lettura e buon relax :)

    RispondiElimina
  4. Buona vacanza a te a buona lettura.

    RispondiElimina
  5. --- però ti sei dimenticata una cosa: buon appetito!!!
    quello non manca mai quando si è in vacanza

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Ti ho nominata per il Tag Conosciamoci un po' meglio.
    Ti lascio il link se vuoi partecipare :)
    https://unabuonalettura.blogspot.com/2018/08/tag-conosciamoci-un-po-meglio.html

    RispondiElimina
  7. @Mik La Palazzolo mi ha stupita un sacco in positivo! Vani mi mancherà già lo so!

    @Little Pigo Grazie! Leggo molto sopratutto durante le vacanze estive!;) Grazie per l'invito al giveaway!

    @Connor grazie e buone vacanze di relax e letture anche a te!

    @Capricci della Ste è vero l'appetito non manca mai! In puglia poi c'è l'imbarazzo della scelta!

    @Mina thank you!:D

    @Buona lettura grazie per il tag!♥

    RispondiElimina