mercoledì 18 ottobre 2017

Recensione: Voce di Lupo di Laura Bonalumi

Buon pomeriggio lettori! Spero che questo ottobre stia passando serenamente. Per quanto mi riguarda ho passato un weekend in montagna ritrovando vecchi luoghi mai dimenticati e Voce di Lupo di Laura Bonalumi è stata la lettura perfetta per quel momento. Per ricordare chi non c'è più nei luoghi in cui ho passato dei momenti stupendi. Grazie amore mio per avermi fatto rivivere parte di quelle esperienze.♥

Titolo: Voce di Lupo
Autrice: Laura Bonalumi

Casa Editrice: Piemme
Pagine: 190

Ebook: 6,99
Cartaceo: 12,00
Pubblicazione: 14 marzo 2017


Se il bosco potesse parlare, racconterebbe di due ragazzi che amavano respirare il profumo della resina. Se le montagne e i sassi avessero voce, direbbero che lassù, dove le cime graffiano il cielo, a volte il respiro si ferma. Come quello di Giacomo, bloccato dalla terra che all'improvviso frana; come quello del suo più caro amico, che preferisce non ricordare il proprio nome, perché da quando la montagna si è sgretolata niente ha più senso. E parlerebbero anche del respiro di Chiara, amica preziosa che ama i boschi solo in cartolina. Non bastano le parole di genitori, professori o amici per riempire un vuoto che sembra incolmabile: Giacomo se n'è andato e ha portato via il sole. Vivere ancora sembra impossibile, se non passando attraverso ciò che è accaduto. Passando di nuovo attraverso il bosco.

RECENSIONE
Nonstante sia targato come libro per ragazzi mi sento di consigliarlo a chiunque. Quello che Marco, il protagonista, prova dopo la scomparsa di Giacomo, il suo migliore amico e compagno di avventure, è in realtà l'espressione di quello che tutti proviamo quando ci viene a mancare una persona cara. Marco ha tredici anni e non sa come affrontarla. Le persone intorno a lui, adulti, non sanno come affrontarla e di conseguenza non riescono a far incanalare al ragazzo tutto il suo dolore. L'unica via per la sopravvivenza è fuggire. Fuggire nei boschi dove Marco sente il ricordo di Giacomo più vicino, più vivo. Ed è qui, in questi meravigliosi paesaggi, da solo, mentre cerca di ritrovare se stesso che incontra uno spirito guida. Dall'altra parte troviamo Chiara e i genitori di Marco che compiono un percorso per cercare di capirlo e aiutarlo come non hanno saputo fare prima. La storia è raccontata molto dolcemente ma rende perfettamente l'idea della perdita, del vuoto incolmabile, dei ricordi incancellabili e di come sia impossibile affrontarla da soli. E' un romanzo stupendo che parla di amicizia amore e di accettazione. Il percorso di Marco è stato un po' il mio percorso, un po' meno estremo, ma interiormente ad un certo punto ero come fuggita da tutto e da tutti. Persa e ritrovata ho imparato ad affrontare il dolore della mancanza, non ho colmato il vuoto ma ho imparato a viverlo. Sono rimasta incantata da questa storia e ora voglio recuperare anche gli altri libri dell'autrice che ho trovato capace, con le sue parole, di dare voce al tumulto di sentimenti che vortica dentro.

Autrice
Laura Bonalumi, nata nel 1966, vive in provincia di Milano. Dopo una lunga esperienza nel settore pubblicitario come creativa - in Italia e all’estero - scopre la passione per la scrittura. E' sposata e ha due figlie.

Buona lettura!

martedì 17 ottobre 2017

Recensione: eSTREmo inGAnno di Cristina Vichi + Giveaway!

https://www.facebook.com/cristina.vichi.9

Buongiorno lettori! Adoro le storie di streghe. Molto più dei maghi trovo che abbia più fascino la parte oscura della magia. Ecco perché ho subito accettato di leggere questa nuova opera di Cristina Vichi, autrice emergente che per la prima volta sperimenta la sua scrittura su questo nuovo genere urban fantasy. La ringrazio molto per avermi fatto conoscere Kassy e Katherine! A questo LINK trovate il GIVEAWAY per vincere una delle 3 copie ebook!

Titolo: eSTREmo inGAnno
Autrice: Cristina Vichi

Casa Editrice: autopubblicato
Pagine: 162

Ebook: 2,99
Cartaceo: 8,00
Pubblicazione: 1 ottobre 2017


Nel 1717 una giovane sventurata bruciò viva sul rogo, accusata di stregoneria. Quella drammatica storia fu tramandata nei secoli e il luogo della tragedia prese il nome di Katherine’s City, in memoria della ragazza. Kassy, diciassettenne del 2017, per strane e oscure ragioni si ritrova a vivere in prima persona la storia di Katherine, la Regina Rossa, scoprendo sulla propria pelle verità dimenticate, segreti inconfessabili e terribili maledizioni. In un susseguirsi di scoperte sempre più inquietanti, l’angoscia di Kassy raggiunge l’apice quando capisce che la Regina Rossa non le ha rubato solo il corpo, lei vuole anche la sua anima, lei vuole scambiare i loro destini. Chi brucerà sul rogo in quel terribile 17 ottobre 1717?

RECENSIONE
La scrittura di Cristina Vichi è semplice e lineare. Forse ancora un po' acerba ma non manca di inventiva e originalità. Ogni volta che il lettore si pone una domanda tipo "come ha fatto Kassy a fare questa cosa..." lei arriva qualche riga sotto con la spiegazione che calza a pennello. Come esposizione va abbastanza bene anche se a volte ho trovato un po' forzata sia la spiegazione sia la posizione della stessa nel testo che insieme alla poca caratterizzazione dei personaggi hanno influito un po' sulla fluidità del romanzo. Probabilmente l'autrice per paura di svelare quel qualcosa che gli sarebbe servito in possibili colpi di scena ha tralasciato qualche particolare che avrebbe reso la storia più intensa. Idem per l'ambientazione. Abbiamo il castello e il villaggio ma sarebbe stato più coinvolgente leggere qualche descrizione in più, premesso che non amo le descrizioni alla Tolkien o Anne Rice diciamo un pizzico di profondità in più all'ambiente che Cassy e Katherine frequentano. La storia è molto carina, Kassy una classica brava ragazza del liceo in seguito a un capogiro durante una gita scolastica al castello che fungeva da dimora della Regina Rossa, la strega bruciata sul rogo nel 1717, si ritrova nei panni della malaugurata ovvero la strega Katherine. Come farà a uscire da questa situazione ed evitare di finire sul rogo è tutto da scoprire! Nel complesso mi è piaciuto molto e anche se si sente che l'autrice è alle prime armi credo che abbia tutti i presupposti per creare storie intriganti e originali! Non voglio svelarvi molto della trama proprio perché racchiude degli interessanti espedienti. E' un romanzo autoconclusivo ma si presta bene a dei sequel. Quindi non resta che tuffarvi in questa avventura e scoprire con i vostri occhi chi alla fine brucerà sul rogo. Vi ricordo di andare sul link sopra per partecipare al giveaway e provare a vincere una copia del romanzo! E' un'autrice promettente non fatevela scappare!

Autrice
Cristina Vichi vive a Riccione, insieme al marito e tre figli. Ha sempre amato molto inventare storie, ma dopo la stesura del primo romanzo la scrittura diventa una passione vera e propria. L’incontro con la Editor Emanuela Navone è illuminante, perché le permette di sperimentare l’universo della scrittura con maggior consapevolezza e nuovi stimoli. Quando si conclude un romanzo non conta solo il risultato in sé, ma soprattutto il percorso che l’autore ha compiuto per arrivare a mettere la parola fine alla sua opera. Cristina Vichi Blog e pagina facebook Cristina Vichi Autrice

Buona lettura!

venerdì 13 ottobre 2017

Jem's Corner: Per una sola notte e Tutte le volte che vuoi di Jodi Ellen Malpas - One Night Trilogy #1 e #2 e Happy B-Day to you♥

Oggi è un giorno speciale. Oggi compie gli anni la Jem. Che non è solo la mia socia in praticamente tutto quello che faccio, penso, elaboro e chi più ne ha più ne metta. E' una persona così genuina che ogni situazione che affronta viene resa unica e irripetibile. Si certo ogni tanto dovrebbe filtrarsi un po', ma per quello ci sono io!XD
Buon compleanno mia complementare metà.

 Cari lettori ora vi lascio in compagnia della sua penna pungente. Buon divertimento!

Ciao a tutti!
Benvenuti nella mia rubrica, il mio angolino per parlarvi di quelli che secondo me saranno "libri liquamosi e inutili"...
attenzione perchè conterrà sicuramente spoiler
Ed eccoci qui in questo periodo pieno di novità una cosa resta certa: la mia scelta di libri lascia molto a desiderare...Vi parlerò di Tutte le volte che vuoi di Jodi Ellen Malpas

Consigliato ad un pubblico di soli adulti e mi raccomando che siano profondamente drogati scusate ma è stato illeggibile. Partiamo dal principio.

Non trovavo un libro con un orologio in copertina (avevo mezza intenzione di seguire una challenge triviale - abbandonata subito dopo questo romanzo) ho sprecato giga e giga di internet per trovarne almeno uno e alla fine in fondo al tunnel trovo questo. Senza pensarci prendo la foto la piazzo in lista e la mando a Saya. Ora immaginate il grado di felicità come tanti cuoricini rossi, diciamo cinque, quando trovo il libro sono al massimo. Cerco la trama, la leggo e nel frattempo mi scrivono Gek e Saya e mi dicono "bella scelta! solo che è il secondo e sono tre in totale"
...
No cioè....allora ditelo porca miseria -e scendiamo a quattro cuoricini- riprendo la trama e lo ammetto guadagna mezzo cuore ma solo mezzo, e così, armata della mia consueta positività e allegria inizio il primo romanzo della serie One Night Trilogy e... mi cadono le braccia.
Ciao ciao cuoricini. Sarà stata la deficienza della protagonista, sarà stata l'arroganza del figo impossibile della situazione, sarà la storia banale e scontata, ma questo libro veramente non lo sopportavo più. Ciononostante l'ho terminato! Eccovi quindi, dopo questo lungo preambolo, il riassunto di Per una sola notte, primo romanzo della serie. Attenzione perché sarà super spoilerante.

Una ex prostituta divenuta suora (non in senso letterale), si mette con uno che la "venera", il classico figone impossibile. Strada facendo lei scopre che lui in realtà è... un prostituto anche lui!!! Quindi lei sperava che lui la accettasse nonostante il suo oscuro passato (ha fatto quello che ha fatto per scoprire il "mondo" della madre scomparsa per prostituzione illimitata) e poi quando scopre che lui è un gigoló d'alto borgo, lo ripudia lanciandogli in malo modo mille sterline per essere soddisfatta. Poi se ne va disperata come se fosse stata violentata. Una volta fuori da questa situazione poco felice incontra... Il suo ex pappone!!!! .....tadaaaaaaaaan.... FINE
Circa 300 pagine. Complimenti davvero. Mi chiedo come mai non ci ho pensato io a scrivere un libro del genere. Sappiate che ho fatto una fatica immonda a scrivere senza parolacce o parole sconce. Non ho altro da aggiungere.

Prendo allora il secondo episodio, adesso è questione di challenge e devo andare avanti. Forza e coraggio.
Inizio e... Spengo l'ebook reader. Lo riaccendo e lo spengo. Che fatica. Ve lo riassumo in breve.

Oggi ti amo e ti venero.
Domani ti evito e ti abbandono.
scene di sesso in mezzo
Tutto qui.

Troppo veloce?
Vi farà piacere sapere che la stessa protagonista si riferisce al suo figone in questo modo: "mio complicato, ossessivo-compulsivo, indiavolato, possessivo, danneggiato, drogato, ex famoso accompagnatore/gentiluomo part-time".


Dovrebbe sembrare un soprannome carino?? Stile Pucci Pucci??? ..mah...
Si avete letto bene, drogato. Infatti si è aggiunta la droga alla prostituzione...evviva! Questo figoccio ha bisogno di un bel giretto in clinica secondo me.

Lei si distrugge per lui, lo prende, fanno ginnastica, ma poi lo molla e ciao. Ricomincia il giro, si distrugge etc etc. Sul finale ci si sbellica dalle risate, sembra una scena tratta da The Blair Witch Project: "Arrivanoo...scappaaaa..aiuutooo" e niente... scappano. FINE.

Non ho ancora avuto il coraggio di leggere il terzo e forse non l'ho nemmeno richiesto in biblioteca...non lo so... So soltanto che ho trovato un romanzo migliore che ha praticamente sbaragliato la concorrenza e con un EXPULSO ho fatto esplodere sti libri e infilato il naso in questa nuova avventura.




One Night Trilogy
1. Per una sola notte
2. Tutte le volte che vuoi
3. Ancora una volta

...buon viaggio

giovedì 12 ottobre 2017

Anteprima: Magic, Gemina e Wintersong

Buon pomeriggio lettori! Proseguendo le anteprime di ottobre, ho da segnalare Magic di Victoria Schwab, di cui sto leggendo or ora Questo canto selvaggio. In realtà avevo snobbato questo romanzo perché sono sempre un po' prevenuta sulle storia di maghi ma.. ho letto delle recensioni che mi hanno fatto ricredere e quindi lo piazzo in wl. Arriva anche il sequel di Illuminae, Gemina, il secondo romanzo scritto a quattro mani da Amie Kaufman e Jay Kristoff. Illuminae è sul comodino pronto per essere inziato. E' un libro particolare e sono proprio curiosa di provare questa esperienza di lettore. Infine nuova serie (duologia) per la sottoscritta che non sa resistere alle belle cover e alle storie fantasy Wintersong di S Jae-Jones. Ho ancora un paio di romanzi da presentarvi ma mi riservo un post a parte. Intanto le mie letture incrementano il volume!XD

Titolo: Magic
Serie: Shades of Magic #1
Autrice: V.E. Schwab
Traduzione: Clara Serretta e Angela Ricci
Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 416
Ebook: 2,99
Prezzo: 10,00
Pubblicazione: 12 ottobre 2017

Kell è uno degli ultimi maghi della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, nelle quali accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell’Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio III nella Londra Grigia, la più noiosa delle versioni di Londra, quella priva di magia. Ma Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere piccoli scorci di realtà ai quali, solo con le proprie forze, non avrebbero mai accesso. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e Kell comincia a rendersene conto. Dopo un’operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale, e infine lo convince a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se vuoi continuare a giocare prima di tutto devi imparare a sopravvivere…

Shades of Magic
1. Magic
2. A Gathering of Shadows
3. A Conjuring of Light


Titolo: Gemina
Serie: The Illuminae Files #2
Autori: Amie Kaufman e Jay Kristoff
Traduzione: Luca Fusari
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 672
Cartaceo: 22,00
Pubblicazione: 24 ottobre 2017

Hanna sapeva che traslocare in una stazione spaziale ai confini della galassia sarebbe stato un brutto colpo per la sua vita mondana. Nessuno però le aveva detto che sarebbe potuto costarle la vita. La saga di “Illuminae File”, cominciata con le peripezie di Kady ed Ezra, prosegue a bordo della stazione spaziale Heimdall, dove due nuovi protagonisti dovranno affrontare le conseguenze di una seconda offensiva BeiTech. Hanna è la viziatissima figlia del capitano della stazione, Nik il rampollo di una famigerata famiglia di criminali. Alle prese con la vita di bordo nella stazione spaziale più noiosa della galassia, i due non possono certo immaginare che Kady Grant e la Hypatia sono in viaggio verso la Heimdall con la notizia dell’invasione di Kerenza. Quando una squadra d’assalto della BeiTech invade la stazione, Hanna e Nik saranno costretti a collaborare per difendere quella che è ormai diventata la loro casa. A complicare tutto, la presenza di predatori alieni che fanno fuori l’equipaggio un uomo alla volta. Hanna e Nik capiranno presto che in gioco non c’è soltanto la propria sopravvivenza: nelle loro mani hanno il destino di tutti i passeggeri della Hypatia, e forse dell’universo intero. Tranquilli, però. Hanno tutto sotto controllo. Almeno sperano.

The Illuminae Files
1. Illuminae
2. Gemina
3. Obsidio

Titolo: Wintersong
Serie: Wintersong #1
Autrice: S. Jae-Jones
Casa Editrice: Newton Compton
Pagine: 384
Ebook: 4,99
Cartaceo: 10,00
Pubblicazione: 26 ottobre 2017

L’inverno si avvicina, e il Re dei Goblin sta per partire alla ricerca della sua sposa…
Sin da quando era una bambina, Liesl ha sentito infiniti racconti sui Goblin. Quelle leggende hanno popolato la sua immaginazione e ispirato le sue composizioni musicali. Adesso ha diciotto anni, lavora nella locanda di famiglia e sente che tutti i sogni e le fantasticherie le stanno scivolando via dalle mani, come minuscoli granelli di sabbia. Ma quando sua sorella viene rapita dal Re dei Goblin, Liesl non ha altra scelta che mettersi in viaggio per tentare di salvarla. E così si ritrova catapultata in un mondo sconosciuto, strano e affascinante, costretta ad affrontare una decisione fatale. Ricco di musica e magia, personaggi straordinari e storie avvincenti e romantiche, Wintersong trasporta il lettore in un’atmosfera indimenticabile.


Wintersong
1. Wintersong
2. Shadowsong


Buona lettura!

mercoledì 11 ottobre 2017

Recensione: Cinquanta sfumature di Nero di EL James - Fifty Shades #2

Buon pomeriggio lettori! Oggi voglio sproloquiare su Cinquanta sfumature di Nero di EL James, un romanzo che se avessi saputo in anticipo che mi sarei ritrovata alla fine con i denti cariati avrei evitato a piè pari. E' stata una faticaccia arrivare alla fine e altrettanto scrivere la recensione. Mi mancano ancora due romanzi per concludere questa serie che mi sta confondendo e deludendo. Per ora sono in pausa Ana-Christian. Vi ricordo che se non avete letto il precedente romanzo troverete spoiler nella trama e nella recensione.

Titolo: Cinquanta sfumature di Nero
Serie: Fifty Shades #2

Autrice: EL James
Traduzione: Silvia Zucca
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 602

Ebook: 7,99
Cartaceo: 14,90
Pubblicazione: 26 giugno 2012


Scoraggiata e spaventata dagli oscuri segreti del tormentato giovane imprenditore Christian Grey, Ana Steele ha interrotto il loro rapporto per iniziare una nuova carriera in una casa editrice statunitense. Ma il desiderio per Grey domina ancora ogni suo pensiero, e quando le propone un nuovo accordo, lei non può resistere. Presto verrà a conoscenza di nuove informazioni sul passato del suo tormentato, dominante Christian. Ma mentre lui continua a lottare contro i suoi demoni interiori, Ana deve prendere la decisione più importante della sua vita. Ed è una decisione che deve prendere da sola ...

RECENSIONE
Oddio quel momento è arrivato. Il momento in cui avrei scritto questa dannata recensione. Se scrivo brutto e stop dite che si capisce che non mi è piaciuto? No davvero una colata di miele direttamente sui denti mi avrebbe fatto meno male. Ho veramente patito ogni pagina e ho paura di quello che potrei trovare nel prossimo romanzo. Se avevamo lasciato i due piccioncini separati a causa delle botte di lui qui nel giro di tre giorni si rimettono insieme e instaurano un nuovo rapporto amoroso fatto di orsetti del cuore puccettosi e sesso come se piovesse. Che parliamoci chiaro dopo un po' non se ne può più di leggere di 'sti due. Se non fosse per le interruzioni della ex pazza di Christian o del capo di Ana direi che c'è un piattume totale in questo romanzo. Anche l'incidente in elicottero viene trattato in poche pagine. Nemmeno un filo di pathos. Sono arrivata faticosamente alla fine e senza alcuna voglia di rincontrare i due vasetti di zucchero filato. La scrittura della James è perfetta, peccato solo che la storia sia sfociata in situazioni non necessarie e situazioni trattate frettolosamente. Se nel primo romanzo mi ero entusiasmata qui avrei preferito saltarlo a pié pari. Non sono soddisfatta e trovo questo capitolo ai fini della storia inutile. Si poteva accorciare e in qualche punto raccontare le fasi  salienti che serviranno per il romanzo successivo che, a questo punto, mi auguro sia meno mieloso e più interessante. 

Fifty Shades
2. Cinquanta sfumature di nero
4. Grey
5. Darker

Autrice
EL James, londinese, moglie e madre di due figli, lavora in televisione. Ha sempre sognato di scrivere storie di cui i lettori si sarebbero innamorati, ma ha accantonato fino a oggi questa passione per concentrarsi sulla famiglia e sulla carriera. Alla fine, però, ha preso il coraggio a due mani e ha scritto il suo primo romanzo, Cinquanta sfumature di Grigio, cui fanno seguito Cinquanta sfumature di Nero e Cinquanta sfumature di Rosso e Grey editi in Italia da Mondadori.

Traduzione Silvia Zucca

Buona lettura!

lunedì 9 ottobre 2017

Release Blitz, Anteprima e Giveaway: Il Protetto degli Inferi di Chiara Cilli - La guerra degli Dei #5


Cari lettori è con estremo piacere che vi presento il nuovo romanzo di Chiara Cilli Il Protetto degli Inferi, cross-over della serie urban fantasy La guerra degli Dei! In questo romanzo, narrato dal misterioso Geass, scopriremo tutti i retroscena che lo vedono protagonista, dall'incontro con la Dea alla quale è stato promesso, allo scontro con Calen sulle acque tra la Nova Terra e l'Obscūra Terra! Quindi se non avete ancora avuto a che fare con Morwen e tutto il suo mondo passato e presente vi consiglio caldamente di leggere questa serie fantasy avvincente e ricca di colpi di scena.


Titolo: Il Protetto degli Inferi
Serie: La guerra degli Dei #5
Autrice: Chiara Cilli
Casa Editrice: autopubblicato
Pagine: 274
Ebook: 2,99
Cartaceo: 9,90
Pubblicazione: 9 ottobre 2017


Ero un ragazzo qualunque, avevo una vita normale, prima di risvegliarmi in una caverna sui Montes.
Prima di incrociare i suoi occhi.
Ora appartengo a colei che può uccidere con un solo sguardo.
A colei che credevo fosse solo una leggenda.
Mi sbagliavo.
Ho una missione da portare a termine, e non importa se il mio cuore si spezzerà in due.
Io non fallirò.
Il mio nome è Geass.
E sono il Protetto della Regina degli Inferi.



Da oggi il primo romanzo della serie lo trovate gratis a questi link:


NON PERDERE GLI ALTRI ROMANZI DELLA SERIE

La guerra degli Dei


La regina degli inferi

ESTRATTO
«Vi voglio e vi avrò» sentenziai con voce arrochita, temporeggiando a un centimetro dalle sue labbra per sentirla implorare.
«Sbagliato, perché ti ucciderò prima che tu possa sporcarla ancora con le tue luride mani, ragazzino.»
Mi impietrii di colpo e tutta la lussuria che era divampata da Morwen fino a un istante prima deviò oltre la mia spalla, su colui che era appena intervenuto con l’arroganza unica che lo contraddistingueva.
Le liberai il polso e feci scivolare entrambe le mani sulle sue curve, tenendola ancora schiacciata contro la parete, l’inguine pulsante contro il suo.
«Il famoso Principe Galadir, immagino» dissi, adirandomi nell’osservare il volto della mia Dea e vedere nient’altro che un’indescrivibile passione rivolta al giovane dietro di me.
«E tu vuoi morire, visto che non hai capito che devi immediatamente allontanarti da lei.»
Mi voltai. Mi ero fatto un’idea totalmente diversa di lui. L’avevo sempre immaginato come un ventenne insolente con i tratti del viso fanciulleschi, invece quello sfrontatamente appollaiato sul trono dimostrava più anni di me e aveva l’aria del grande guerriero invincibile.
In quel luogo di ombre e fiamme, la sua pelle naturalmente abbronzata rifulgeva sotto la casacca nera a mezze maniche, creando ammalianti giochi di luce con la brillantezza delle iridi d’oro e platino e con le sfumature dorate dei capelli castano scuro, folti e ritti come la cresta di un drago.
«Non l’ho sentita lamentarsi» feci io. «A meno che ilgemito che le è sfuggito prima non fosse di sofferenza.»
«È mia, ragazzino» ringhiò, puntellando il gomito sul bracciolo e serrando il pugno con fare minaccioso. «Perciò ti avverto per l’ultima volta. Allontanati. Da. Lei.»
Se fosse stato al mio posto mi avrebbe sicuramente sfidato con un sorriso sghembo, ma io rimasi serio. «Altrimenti?»

GIVEAWAY


GLI ALTRI ROMANZI DELL'AUTRICE
Blood Bonds
1. Soffocami
2. Distruggimi
3. Uccidimi
4. Per Addestrarti
5. Per combatterti
6. Per sconfiggerti
7. Non toccarmi
8. Non fidarti di me
9. Non tradirmi
10. Il campione del re
11. Lunga vita al re
L'AUTRICE
Nata il 24 gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dal Dark Fantasy e Dark contemporaneo all’Erotic Suspense. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

|| FacebookTwitterWebsiteGoodreadsAmazonPinterestInstagramGoogle+YouTubeNewsletter ||

Buona lettura!