venerdì 29 luglio 2016

Recensione: Il potere della lista di Roxanne St. Claire

Un libro che invece ho detestato è stato proprio Il potere della lista. Una storia dalla potenzialità incredibile rovinata. Sono ancora qui che mi chiedo come cavolo è possibile anche solo pensare a infilare in un romanzo una sciocchezza del genere. Si sente tutta l'inesperienza dell'autrice. :/

Titolo: Il potere della lista
Autrice: Roxanne St. Claire
Traduttore: Cristiano Peddis
Casa Editrice: Fabbri Editore
Pagine: 352
Ebook: 6,99

Cartaceo: 16,00
Pubblicazione: 12 novembre 2015


Da trent’anni, ogni anno, gli studenti della Vienna High aspettano un evento con grande trepidazione: la pubblicazione della Lista, la classifica delle ragazze più belle e popolari della scuola. Tra le dieci elette, questa volta compare anche il nome di Kenzie Summerall e lei stessa è la prima a stupirsi. Kenzie è tutto il contrario della ragazza cool: non viene invitata alle feste esclusive, non ha mai avuto un fidanzato e la sua unica passione è il latino. Tutti i compagni di scuola, poi, la ricordano soprattutto per un evento drammatico: la morte di suo fratello Conner, vittima di un tragico quanto inaspettato incidente di cui lei si sente responsabile. La Lista, però, ribalta completamente la vita di Kenzie, che comincia a riceve le attenzioni dei ragazzi – e in particolare quelle di Josh, di cui è innamorata dai tempi delle medie e che non l’ha mai filata – e strani messaggi in latino che sembrano avvertirla di un pericolo imminente. Ma la faccenda si fa davvero inquietante quando le ragazze della Lista iniziano a morire in circostanze sospette... In un crescendo di colpi di scena ed enigmi da decifrare, Kenzie si ritrova ad affrontare situazioni in bilico tra la vita e la morte, fino a scoprire una verità inaspettata che affonda le radici in un passato lontano.

RECENSIONE
Ma veniamo al tanto atteso libro rivelazione. Infatti si è rivelato una schifezza. Probabilmente come mi capita di questi tempi non avevo letto la trama approfonditamente o non avevo capito cosa in realtà nascondesse. La lista non è altro che una serie di dieci nomi di ragazze considerate le più belle del liceo, stilata ogni anno da alunni anonimi e segreti. A cosa serve? A creare la popolarità che tanto ossessiona la migliore amica della protagonista? No molto peggio. A un certo punto è diventato così assurdo, irreale-surreale e inverosimile che volevo chiuderla qui. La protagonista sembra sconnessa dal resto della storia, sembra l'unica con i piedi per terra decisa ad andare a fondo alla faccenda. Infatti non vi ho ancora raccontato che le prime due ragazze della lista hanno un incidente e muoiono. Quindi dalla terza alla dieci cominciano a pensare che ci sia una maledizione in atto. E vi giuro ho sperato ardentemente che si trattasse di questo. Avrei lungamente preferito che il diavolo in persona fosse salito dagli inferi per uccidere le Scream Queen (ah no scusate quella è un’altra storia). Qualsiasi cosa tranne quello che in realtà è stato scritto e pensato!!ò.ò dall'autrice. Con me ha completamente chiuso. Infantile e stupido. Surreale l'ho già detto? Ho chiuso il libro con un sonoro ciak sbuffando e maledicendo la perdita di tempo. Non vi spoilerizzo la grande verità perché ho letto nei commenti che molte di voi prima o poi lo leggeranno, ma per chi fosse interessato allo spoiler scrivetemi pure una mail che vi racconterò come il potere della lista sia stato un libro inutile.

Autrice
Roxanne St. Claire è autrice di numerosi romanzi per adulti e ragazzi. Abita su un’isola lungo la costa della Florida con il marito, i due figli e i loro cani. Le sue parole d’ordine sono: ama, sogna, credici.

Traduttrice
Erica Farsetti per l'elenco delle sue traduzioni cliccate QUI


Buona lettura!

giovedì 28 luglio 2016

Anteprima: Un disastro chiamato amore, Non aspettare la notte, Il club delle seconde occasioni e La corona di fuoco

Come sempre arriva agosto e le uscite scarseggiano, si fanno largo i libri estivi che rilassano..Ma se io mi rilasso con i mattoni è un problema?XD Comunque sulla scia dell'estate ho trovato interessante Un disastro chiamato amore di Chiara Giacobelli, un po' per la cover spiritosa e un po' per la trama. Non aspettare la notte di Valentina D'Urbano uscirà invece a fine agosto e nonostante non abbia ancora avuto il piacere di leggere la D'Urbano me lo segno perché sento che ne vale. Sempre a fine mese troviamo Il club delle seconde occasione edito DeA che a causa della trama mi ha incuriosito.** 

Titolo: Un disastro chiamato amore
Autrice: Chiara Giacobelli
Casa Editrice: Leggereditore
Pagine: 352
Ebook: 4,99 
Cartaceo: 14,90
Pubblicazione: 14 luglio 2016

Francese con un lavoro a Parigi e un appartamentino a Montmartre, Vivienne Vuloir è una ragazza buffa e imbranata che colleziona una figuraccia dopo l’altra, fa i conti con una fallimentare carriera di scrittrice e soffre di un numero indefinito di fobie. A trent’anni ha dimenticato il sapore di un bacio, si è adattata a essere identificata come “quella che si occupa di gossip”, ma soprattutto ha perso completamente fiducia nel genere umano, specialmente se maschile. Quando un giorno riceve un’inattesa telefonata da un certo Mr Lennyster, figlio di un’importante attrice italiana su cui ha da poco redatto un dossier, è certa di stare per subire una grossa lavata di capo. Invece, l’uomo vuole commissionarle la biografia della madre. Così, ben presto Vivienne si troverà a dover affrontare un’avventura a cui non è affatto preparata: un viaggio in Italia, un libro da scrivere, un uomo affascinante, dolce ma oscuro, e una villa piena di misteri da risolvere. Tra gaffe, tentativi maldestri di carpire i segreti della famiglia Lennyster, amori e altre catastrofi, Vivienne, inguaribile pessimista, capirà che la vita le sta per riservare una sorpresa inaspettata...

Titolo: Non aspettare la notte
Autrice: Valentina D'Urbano
Casa Editrice: Longanesi
Pagine: 384
 Ebook: 8,99
Cartaceo: 16,90
Pubblicazione: 25 agosto 2016

Giugno 1994. Roma sta per affrontare un’altra estate di turisti e afa quando ad Angelica viene offerta una via di fuga: la grande villa in campagna di suo nonno, a Borgo Gallico. Lì potrà riposarsi dagli studi di giurisprudenza. E potrà continuare a nascondersi. Perché a soli vent’anni Angelica è segnata dalla vita non soltanto nell’animo ma anche su tutto il corpo. Dopo l’incidente d’auto in cui sua madre è morta, Angelica infatti, pur essendo bellissima, è coperta da cicatrici. Per questo indossa sempre abiti lunghi e un cappello a tesa larga. Ma nessuno può nascondersi per sempre. A scoprirla sarà Tommaso, un ragazzo di Borgo Gallico che la incrocia per caso e che non riesce più a dimenticarla. Anche se non la può vedere bene, perché per Tommaso sono sempre più i giorni neri dei momenti di luce. Ma non importa, perché Tommaso ha una Polaroid, con cui può immortalare anche le cose che sul momento non vede, così da poterle riguardare quando recupera la vista. In quelle foto, Angelica è bellissima, senza cicatrici, e Tommaso se ne innamora. E con il suo amore e la sua allegria la coinvolge, nonostante le ritrosie. Ma proprio quando sembra che sia possibile non aspettare la notte, la notte li travolge... 

Libri
Titolo: Il club delle seconde occasioni
Autrice: Dana Reinhardt
Casa Editrice: De Agostini
Pagine: 288
Ebook: 6,99
Cartaceo: 14,90
Pubblicazione: 30 agosto 2016

Cosa c’è di peggio che essere scaricati di punto in bianco dalla ragazza che si ama disperatamente? Niente, River Dean ne è convinto al cento per cento. Perché è proprio quello che gli è capitato in un inaspettato pomeriggio di fine primavera: Penny l’ha mollato, senza una parola, una spiegazione. E senza nemmeno un passaggio a casa. Se n’è andata, lasciandolo da solo, a piedi, dall’altra parte di Los Angeles. River si mette quindi in cammino, deciso ad autocommiserarsi per il resto dei propri giorni. Finché un’insegna richiama la sua attenzione. Un’insegna che promette una Seconda Occasione a chiunque abbia il coraggio di mettersi in gioco. L’insegna di un gruppo di supporto per ragazzi problematici. Senza pensarci due volte, River si unisce al club. È pronto a tutto pur di guadagnarsi la sua seconda occasione. Anche a mentire spudoratamente e a innamorarsi, di nuovo.

Ci siamo quasi, ho le ferie alle porte e la voglia di relax, mare e lettura che mi scorre nelle vene. Sono pronta..ancora pochi giorni!

Buona lettura!

mercoledì 27 luglio 2016

Viaggiando, Scoprendo..Dentro soffia il vento

Cari lettori penso che questo potrebbe essere l'ultimo viaggiando scoprendo prima del riposo per ferie. Oggi voglio parlarvi di un libro molto interessante dalle sfumature gotiche che tanto amiamo, io di certo :) Si tratta di Dentro soffia il vento di Franscesca Diotallevi. Sembra far parte di una serie di cui ora è uscito solo il primo e il prequel Le grand Diable. Ammetto di essere stata incuriosita dalla trama e aver messo in wl senza remore questo interessante libro, una scoperta davvero per la casa editrice Neri Pozza, già incontrata qui per altre sue meritevoli pubblicazioni. ** Mi chiedo quando riuscirò a leggerlo @@'

Titolo: Dentro soffia il vento
Serie: Dentro soffia il vento #1
Autrice: Francesca Diotallevi
Casa Editrice: Neri Pozza
Pagine: 180
Ebook: 9,99
Cartaceo: 16,00
Pubblicazione: 5 maggio 2016

In un avvallamento tra due montagne della Val d’Aosta, al tempo della Grande Guerra, sorge il borgo di Saint Rhémy: un piccolo gruppo di case affastellate le une sulle altre, in mezzo alle quali spunta uno sparuto campanile. Al calare della sera, da una di quelle case, con il volto opportunamente protetto dall’oscurità, qualche «anima pia» esce a volte per avventurarsi nel bosco e andare a bussare alla porta di un capanno dove vive Fiamma, una ragazza dai capelli così rossi che sembrano guizzare come lingue di fuoco in un camino. Come faceva sua madre quand’era ancora in vita, Fiamma prepara decotti per curare ogni malanno: asma, reumatismi, cattiva digestione, insonnia, infezioni… Infusi d’erbe che, in bocca alla gente del borgo diventano «pozioni » approntate da una «strega» che ha venduto l’anima al diavolo. Così, mentre al calare delle ombre gli abitanti di Saint Rhémy compaiono furtivi alla sua porta, alla luce del sole si segnano al passaggio della ragazza ed evitano persino di guardarla negli occhi. Il piccolo e inospitale capanno e il bosco sono perciò l’unica realtà che Fiamma conosce, l’unico luogo in cui si sente al sicuro. La solitudine, però, a volte le pesa addosso come un macigno, soprattutto da quando Raphaël Rosset se n’è andato. Era inaspettatamente comparso un giorno al suo cospetto, Raphaël, quando era ancora un bambino sparuto, con una folta matassa di capelli biondi come il grano e una spruzzata di lentiggini sul naso a patata. Le aveva parlato normalmente, come si fa tra ragazzi ed era diventato col tempo il suo migliore e unico amico. Poi, a ventuno anni, in un giorno di sole era partito per la guerra con il sorriso stampato sul volto e la penna di corvo ben lucida sul cappello, e non era più tornato. Ora, ogni sera alla stessa ora, Fiamma si spinge al limitare del bosco, fino alla fattoria dei Rosset. Prima di scomparire inghiottita dal buio della notte, se ne sta a guardare a lungo la casa dove, in preda ai sensi di colpa per non essere andato lui in guerra, si aggira sconsolato Yann, il fratello zoppo di Raphaël… il fratello che la odia. Ritornando su un tema caro alla letteratura di ogni tempo – l’amore che dissolve il rapporto tra una comunità e il suo capro espiatorio – Francesca Diotallevi costruisce un romanzo che sorprende per la maturità della scrittura e la solidità della trama, un’opera che annuncia un nuovo talento della narrativa italiana.

Dentro soffia il vento
0.5 Le grand Diable
1. Dentro soffia il vento

Francesca Diotallevi è nata a Milano nel 1985. È laureata in Scienze dei Beni Culturali e lavora in uno studio legale. Tra le sue opere Le stanze buie, Amedeo, je t’aime e il racconto pubblicato in e-book Le Grand Diable, prequel di Dentro soffia il vento.
Buona lettura!

martedì 26 luglio 2016

Nuovi Arrivi Luglio

Lettori cari, le vacanze si stanno avvicinando per la sottoscritta ed è quindi il momento di fare scorte di libri anche se: La casa dei bambini speciali di MP lo sto leggendo proprio ora insieme al gdl. Il magico potere del riordino invece lo sto centellinando mentre mi preparo a mettere a posto qualsiasi cosa in previsione del trasloco che farò in autunno. Infine ho approfittato dell'offerta dell'ebook Notte di marionette e torte per scaricarlo da amazon gratuitamente. Ora infatti costa 0,99 cent. Sono soddisfatta ma non in pieno.. Sento che devo comprare qualcosa ma ho una montagna di libri da smaltire e da terminare!XD
Titolo: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
Serie: Miss Peregrine’s Peculiar Children #1
Autore: Ransom Riggs
Traduttrice: Ilaria Katerinov
Casa Editrice: Rizzoli
Pagine: 384
Ebook: 9,99

Cartaceo: 8,50
Pubblicazione: 17 ottobre 2012

Quali mostri popolano gli incubi di Abraham, il nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista o piuttosto qualcos’altro, qualcosa di vivo, presente e ancora mortalmente pericoloso? Quando una tragedia impossibile lo colpisce, Jacob sa che non può più rimandare: deve scoprire cos’è successo a suo nonno e, soprattutto, cosa ha visto, o crede di aver visto, con i suoi stessi occhi. Non gli resta che attraversare l’oceano e trovare l’inaccessibile orfanotrofio inglese che durante la guerra ospitò Abraham e altri piccoli orfani ebrei. Ma per raggiungere quel luogo avvolto nella leggenda non ha molti indizi, a parte i vecchi racconti del nonno e una sparuta collezione di bizzarri fotomontaggi d’epoca.


Miss Peregrine’s Peculiar Children
1. La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
2. Hollow City. Il ritorno dei bambini speciali di Miss Peregrine
3. Library of Souls


Titolo: Notte di marionette e torte
Serie: Daughter of Smoke & Bone #2.5
Autrice: Laini Taylor
Casa Editrice: Fazi
Pagine: 98
Ebook: 0,99

Pubblicazione: 4 luglio 2016

In questa novella autoconclusiva di Laini Taylor, autrice della trilogia bestseller «La chimera di Praga», prende vita la storia di un divertente e fantasioso primo appuntamento. «Notte di marionette e torte» racconta di una notte solo accennata nella trilogia: il magico primo appuntamento tra Zuzana e Mik, due personaggi amatissimi dai fan. Narrata da prospettive alternate, è la storia d’amore perfetta per i fan della serie ma anche per chi non ha ancora letto la trilogia. Per quanto piccola, Zuzana è tutt’altro che timida. La sua migliore amica, Karou, la chiama “fata rabbiosa”, si dice che i suoi “occhi vodoo” gelino il sangue e persino il fratello maggiore teme la sua ira. Ma quando si tratta di parlare con Mik, o “il ragazzo violinista”, il coraggio l’abbandona. Ma ora basta, quando è troppo è troppo. Zuzana è determinata a incontrarlo, accompagnata dalla sua magia e da un ingegnoso piano. È una caccia al tesoro meravigliosamente elaborata che porterà Mik in giro per tutta Praga in una fredda notte d’inverno prima di arrivare al tesoro: Zuzana!


Daughter of Smoke & Bone
1. La chimera di Praga
2. La città di sabbia
2.5 Notte di marionette e torte3. Sogni di mostri e divinità

Titolo: Il magico potere del riordino. Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita
Autrice: Marie Kondō
Traduttrice: Francesca Di Berardino
Casa Editrice: Vallardi
Pagine: 256
Ebook: 9,99
Cartaceo: 13,90
Pubblicazione: 17 ottobre 2014

Un’infinità di oggetti di ogni tipo (abbigliamento, libri, documenti, foto, apparecchi, ricordi…) ci sommergono all’interno di abitazioni e uffici sempre più piccoli e ci soffocano. Col risultato che non troviamo mai quello che davvero ci serve. Nel libro che l’ha resa una star, la giapponese Marie Kondo ha messo a punto un metodo che garantisce l’ordine e l’organizzazione degli spazi domestici… e insieme la serenità, perché nella filosofia zen il riordino fisico è un rito che produce incommensurabili vantaggi spirituali: aumenta la fiducia in sé stessi, libera la mente, solleva dall’attaccamento al passato, valorizza le cose preziose, induce a fare meno acquisti inutili. Rimanere nel caos significa invece voler allontanare il momento dell’introspezione e della conoscenza.


Libri
Il magico potere del riordino
96 Lezioni di felicità

Beh robetta interessante no? Ho in programma di leggere quindi la serie della Chimera di Praga e Hollow City in tempi più o meno brevi!XD

Buona lettura!