martedì 29 luglio 2014

Anteprima: Deserto di Sangue


Chi come me è arrivato a questo punto non aspettava altro che SAPERE. E finalmente ci siamo! Il quarto capitolo conclusivo della saga della bravissima Chiara Cilli uscirà ai primi del mese di agosto! Inutile citare la mia impazienza!

"Deserto di Sangue" di Chiara Cilli
in uscita il 11 agosto 2014

Titolo: Deserto di Sangue
Serie: La Regina degli Inferi #4
Autrice: Chiara Cilli
Casa Editrice: Selfpublishing
Pagine: 362
Ebook: 4,99
Pubblicazione: 11 agosto 2014

Le tenebre sono scese. Il fuoco si è spento. Annientata dal dolore della perdita del suo amato Principe, Morwen ha abbandonato il trono della Terra Oscura, lasciandosi andare all'oblio più tetro e logorante. Ma ora, una nuova minaccia sta per colpire Penthànweald definitivamente. Due nuovi e pericolosi personaggi hanno fatto la loro mossa, e le fiamme devono tornare ad ardere. L'ultima battaglia, che decreterà la sorte della Grande Terra, è giunta. I Protetti rimasti scenderanno in campo per portare a termine la loro missione.Gli Dèi hanno deciso. La Regina degli Inferi deve morire.Il passato verrà finalmente svelato.Violento e senza freni, il legame di sangue arderà di nuovo tra lei e colui per cui tutto iniziò.Un dono inaspettato riaccenderà il fuoco della passione più impetuosa e inesorabile.Fili sottili si intrecceranno tra possesso, amore e tradimento. Il destino di Morwen è stato scritto.La sabbia è pronta a impregnarsi del suo sangue.

La Regina degli Inferi
3. L'Ultimo Respiro
4. Deserto di Sangue

Già so quale sarà il primo libro della Valigia Libraria! *.* Morwen è spettacolare in questa cover...

Buona lettura!

martedì 15 luglio 2014

Anteprime Mondadori

Cari lettori viste le scarse anteprime di quest'estate vi propongo in qualche post le ultime uscite del mese e non.

Vi avevo già parlato di Bea Buozzi e dei suoi precedenti libri a tema "shoes". Bene ecco uscito all'inizio di luglio il suo terzo divertente libro.

Titolo: La vita è una Loubou meravigliosa
Serie: Il club dei tacchi a spillo #3
Autrice: Bea Buozzi
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 276
Prezzo: 13,90
Pubblicazione: 8 luglio 2014


«Sono Loubou.»
«Ma non ti chiamavi Clorinda?»
«Mi riferisco a loro » e indico le scarpe, mostrandogli la suola rossa.
«Ragazzi, non si finisce mai di imparare. Non sapevo che le scarpe avessero un nome.»
Ebbene sì, Clorinda dà alle sue scarpe nomi e vezzeggiativi, come nel caso del magnifico paio francese che indossa per una serata che le cambierà la vita. Da sempre pensa che il suo destino non sia scritto sul palmo delle mani bensì sotto la pianta dei piedi: ogni momento importante, da quando ha cominciato a gattonare sui tacchi della madre, è stato scandito da un paio di scarpe. Le ballerine del primo bacio, con la frangia storta e l'apparecchio ai denti. I polacchini indossati per il primo esame sotto la neve, che l'hanno accompagnata fino alla laurea in un torrido mese di luglio. Le décolleté gialle che hanno catturato l'attenzione del Leader Minimo, divenuto poi suo datore di lavoro. Ma soprattutto il primo paio di suole rosse regalate dal suo amore a senso unico, Giulio, destinato ahimè al soprannome di "Grande Asfaltatore" per la sua propensione al tradimento... A Clorinda, con il cuore ridotto in cocci, restano solo un armadio pieno di pezzi da collezione e due amiche che credono in lei: «Rotto un tacco se ne fa un altro» le ricorda Baby. Ma a mettere in discussione le poche certezze di Clo, e soprattutto a portare scompiglio nella sua scarpiera, arriva Mr Buk, un dinoccolato alternativo in sneakers e dread, cresciuto nel mito di Bukowski, che gira con due simpatici quadrupedi, il lillipuziano Maciste e l'arruffato Bobby Marley. Se lei, creativa di punta alla Metello & Partners, è il giorno, lui, scapigliato e accalappiaguai, è la notte. Eppure una scommessa costringe Clo a una scelta imprevista...In una corsa contro il tempo, partendo dal leggendario Palazzo Ranieri - regno di Ivanna Tramps e delle scatenate eroine dei due precedenti episodi della serie - e passando per una Parigi da sogno, Clorinda potrà scoprire quanto gli opposti si attraggano, se solo si è capaci di vincere le proprie paure e respirare a fondo la libertà, per quanto azzardata e assurda. D'altronde, come ha sempre creduto, "la vita è una Loubou meravigliosa".

Il club dei tacchi a spillo
1. Matta per Manolo
2. Tutte Choo per terra
3. La vita è una Loubou meravigliosa

L'8 luglio è finalmente uscito il sesto libro degli ShadowHunters. Come vi avevo anticipato QUI col prologo e il primo capitolo in anteprima.

Titolo: ShadowHunters. Città del fuoco celeste
Serie: The Mortal Instruments #6
Autrice: Cassandra Clare
Traduttrici: Manuela Carozzi e Raffaella Belletti
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 756
Prezzo: 17,00
Pubblicazione: 8 luglio 2014

Erchomai, ha detto Sebastian. Sto arrivando. E ancora una volta sul mondo degli Shadowhunters cala l'oscurità. Mentre tutto intorno a loro cade a pezzi, Clary, Jace e Simon devono unirsi con tutti quelli che stanno dalla stessa parte, per combattere il più grande pericolo che la società dei Nephilim abbia mai affrontato: Sebastian, il fratello di Clary. Il traditore, colui che ha scelto il male. Nulla, in questo mondo, può sconfiggerlo, e i tre - uniti da un legame profondo e indissolubile - sono costretti a cercare un altro mondo dove l'estremo scontro abbia una speranza di vittoria. Il mondo dei demoni. Ma il prezzo da pagare sarà altissimo. Molte vite saranno perdute per sempre, e l'amore sarà sacrificato per un bene più grande: scongiurare la distruzione definitiva di un mondo che non sarà mai più lo stesso. Perché la fine degli Shadowhunters è anche il loro inizio.

The Mortal Instrumens
6. ShodowHunters. Città del fuoco celeste

Infine ma non meno importante è uscito a giugno un altro libro della mitica Sophie Kinsella. Uno dei suoi primi libri scritti col suo vero nome e presto sarà mio!

Titolo: Begli Amici!
Autrice: Madeleine Wickham
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 300
Ebook: 9,99
Prezzo: 19,00
Pubblicazione: 3 giugno 2014


È una splendida e calda domenica di maggio e come tutti gli anni i Delaney aprono i cancelli della loro bella casa di campagna e invitano tutto il villaggio per una nuotata in piscina. È un appuntamento da non perdere e tra i partecipanti c'è Louise, con le figlie Amelia e Katie, che non intende rinunciare alla festa anche se suo marito Barnaby, da cui si è da poco separata, le lancia sguardi risentiti: quello infatti avrebbe dovuto essere il suo giorno con le bambine. Louise, però, non ha intenzione di lasciarsi turbare. In fondo che colpa ne ha lei se Amelia e Katie preferiscono giocare in piscina piuttosto che pescare con il padre? Mentre le figlie sguazzano felici in acqua, Louise prende il sole beata, persa nei pensieri rivolti al suo nuovo amore, Cassian, un giovane avvocato affascinante e molto, molto ambizioso. La giornata scorre tranquilla finché dalla piscina provengono un gran trambusto e grida di allarme: c'è stato un grave incidente e la festa si trasforma in un vero e proprio incubo. All'improvviso Louise si ritrova al centro di recriminazioni, gelosie, invidie e cattiverie, travolta da un gioco di potere più grande di lei. In breve tempo, l'intero villaggio viene coinvolto in un dramma familiare senza esclusione di colpi. In Begli amici! Madeleine Wickham racconta con il suo usuale tono ironico e acuto, e con una fine analisi psicologica dei personaggi, come un evento inaspettato possa in pochi secondi cambiare radicalmente la vita delle persone, scatenando i peggiori istinti, incrinando amicizie, sgretolando rapporti che sembravano solidi, portando lo scompiglio in una comunità solo in apparenza unita e pacifica.


Avete già fatto acquisti per l'estate? Sono tre libri che ho intenzione di leggere ma solo il tempo ci potrà dire quando @.@'''

Buona lettura!
I'm back!

domenica 6 luglio 2014

Arrivederci Giorgio

Il 4 luglio 2014 è venuto a mancare uno dei miei autori italiani preferiti, Giorgio Faletti.
I suoi romanzi thriller sono stati una rivelazione, letti d'un fiato, mi hanno ogni volta appassionato e stupito.

Io uccido
Niente di vero tranne gli occhi
Fuori da un evidente destino
Pochi inutili nascondigli
Io sono Dio
Appunti di un venditore di donne
Tre atti e due tempi

Ma lo scrittore era solo una delle sue molteplici capacità. E' stato attore (Notte prima degli esami e Cemento Armato), cantante (Signor Tenente, San Remo '94), paroliere e comico (chi non ricorda il mitico Vito Catozzo).

Grazie per il tuo talento e le tue opere. Rimarrai sempre nei nostri pensieri.
Arrivederci Giorgio.