giovedì 27 marzo 2014

100.000

Beh che dire, sono commossa.. pensate che non guardo mai i dati statistici del blog, e così il mio Gek mi dice "sai tra poco arrivi a 100.000 visualizzazioni, prepara un bel post" e io rispondo ooohhh bello.. e poi nulla.. @@''''''

Oggi mi fa notare che "le abbiamo superate!" e così eccomi pronta per
RINGRAZIARVI
tutti quanti, per il supporto che mi date, per leggere e commentare le mie buffe parole o anche solo per il vostro passaggio...Grazie Gek per lo spettacolare lavoro artistico, grazie Jem per i suoi imperdibili interventi e per le sue segnalazioni e un particolare grazie alla mia Stellina e a Black perchè anche se non danno un supporto visibile, il loro sostegno è la cosa che mi ha fatto iniziare quest'avventura...

Un blog nato dalla mia passione, un posto dove perdermi e parlare dei miei adorati libri, della lettura e di tutto quello che ti fa evadere e pensare a....
come vorresti vivere in un libro diverso ogni giorno e cambiare realtà ogni volta che ti va....

Buona lettura!

venerdì 21 marzo 2014

Recensione: Zelda & Moonlight di Connie Furnari

Buon venerdì! Meritato weekend in avvicinamento! Intanto per allietarvi l'attesa vi lascio con la recensione di due racconti scritti da Connie Furnari, la bravissima autrice di Stryx. Il marchio della strega, che ringrazio con tutto il mio cuoricino! Questi due ebook sono scaricabili gratuitamente QUI.

Titolo: Zelda
Autrice: Connie Furnari
Casa Editrice: autopubblicato
Pagine: 38
Ebook: gratuito
Pubblicazione: settembre 2013

Quando Zelda riapre gli occhi, dopo aver perduto un duello a colpi di magia, si ritrova in un corpo che non è il suo. Non ha più i capelli biondi ma neri e striati di viola; indossa abiti new gothic e non i suoi soliti jeans scoloriti. Sheila, che un tempo era la sua migliore amica, ha deciso di scambiare le loro vite.Mentre è immobilizzata e in attesa di morire, Zelda ricorda il giorno in cui i poteri magici si sono manifestati: il suo sedicesimo compleanno. Non avrebbe mai immaginato di dover lottare contro la magia nera di Salem, per il rispetto di se stessa e per Paul, l'unico ragazzo mortale che l'abbia mai amata.Zelda è una fiaba urban fantasy che evoca lo stesso stile incantato e leggero dei racconti delle fate; una storia che alterna momenti di tenerezza, di azione e di coraggio. L'esperienza di una ragazzina come tante, davanti a un bivio decisivo, che scopre quanto sia difficile crescere.

RECENSIONE
Connie Furnari ancora una volta fa centro. Riesce a farmi vivere una mini un’avventura di streghe molto bella e articolata. Col suo modo di scrivere fluido rende interessanti gli sviluppi fino all’epilogo inaspettato. In poche pagine prende forma una storia ricca di avvenimenti dove il bene e il male si scontreranno ancora una volta, magia e sentimenti si intrecciano dando vita a un racconto avvincente.

Titolo: Moonlight
Autrice: Connie Furnari
Casa Editrice: autopubblicato
Pagine: 53
Ebook: gratuito
Pubblicazione: ottobre 2013

Kelly appare come la tipica ragazza fortunata: è bionda e bella, e appartiene a una delle famiglie più ricche di Manhattan. Il suo mondo ovattato però, nasconde un segreto. I Lancaster sono un potente clan di licantropi, integrati da decenni con la società newyorkese. Al sorgere della prossima luna piena, lei dovrà scontrarsi con il lupo del branco avversario, i Whitefield, in una lotta che vedrà sopravvivere uno solo, per il dominio del territorio. Durante il ballo della sua iniziazione Kelly fugge, stanca delle persone grette e assetate di sangue che è costretta a frequentare. Mutandosi in lupo bianco, incontra un misterioso licantropo con il quale trascorre una travolgente notte di passione. L’indomani, svegliandosi nuda, si ritrova abbracciata a un bellissimo ragazzo dagli occhi neri di nome Eric, inconsapevole che i loro destini aspettano da tempo di intrecciarsi. Ispirato a “Romeo e Giulietta” ma con un finale alternativo a sorpresa, “Moonlight” è un paranormal romance impregnato di colpi di scena e di puro romanticismo shakespeariano tra i grattacieli di New York. Una fiaba moderna che appassiona e ricalca le atmosfere di “Romeo + Juliet”, il film con Leonardo Di Caprio e Claire Danes.

RECENSIONE
Una storia intensa che mi ha fatto volare lontano. Ispirato a Romeo e Giulietta, racconta di due famiglie di licantropi rivali; un amore contrastato con lotta al chiaro di luna. Le mie conoscenze licantropesche sono molto limitate, ma vi posso assicurare che i lupi di Moonlight vi faranno impazzire per la loro ferocia e per la loro eleganza. Bellissimo.

Della stessa autrice
Stryx. Il marchio della strega
Zelda
Moonlight
Angeli Ribelli


Autrice
Connie Furnari è nata a Catania, il 6 Dicembre del 1976. Si è laureata in Lettere, con una tesi di psicanalisi freudiana sul “racconto perturbante”: un’analisi su come il fantastico interagisca nella vita reale, in modo diverso da persona a persona, fin dalle fiabe dell’infanzia. Nel Dicembre 2011 è uscito il suo primo romanzo, “Stryx Il Marchio della Strega”: un urban fantasy young adult che sta ricevendo parecchie recensioni positive e un’accoglienza calorosa da parte degli amanti del genere, edito da Edizioni della Sera. Ha vinto il “Premio Superga” a Torino con la fiaba "Il magico viaggio di Chris" e con le poesie: "Piove", "La strada" e "Giorno dopo giorno". A Brescia è stata premiata per altre poesie, sempre della stessa raccolta, ricevendo un encomio per la narrativa. A Catania ha scritto per il giornale "Il Millantastorie": un racconto giallo dal titolo "Il volto celato", e le poesie "Innocente" e "Aspetto". Ha pubblicato racconti in diverse antologie, tra cui: la fiaba “Lo spettacolo deve continuare” nell’antologia “Da Piccoli” di Montegrappa Edizioni, e il racconto drammatico “La scelta di Hellen” nell’antologia “L’amore delle donne” di Montag Edizioni. Alcune opere di prossima pubblicazione: una rivisitazione dark della fiaba “Raperonzolo” nell’antologia “Fiabe Proibite”, una fiaba horror “La bambola di porcellana” per l’antologia “Incubi”, e il racconto “I delitti del gatto nero” per l’antologia dedicata a Edgar Allan Poe. Collaboratrice della rivista on line “Fantasy Planet” aderisce inoltre a numerosi siti letterari. Da sempre appassionata di scrittura e di cinema, vive tra centinaia di libri e dvd; adora leggere, disegnare fumetti manga, e dipingere quadri a olio mentre ascolta musica classica. Scrive fiabe per bambini; fantasy, urban fantasy e paranormal romance per giovani adulti. Il blog ufficiale www.conniefurnari.blogspot.it offre stralci delle sue opere, concorsi letterari, affiliazioni e promozioni, una sezione dedicata agli scrittori esordienti e alle case editrici, servizi di editing e molto altro. Sito dedicato al libro www.stryxilmarchiodellastrega.blogspot.com

Buona lettura!

giovedì 20 marzo 2014

Doni o Shopping? (58)


Buon primo giorno di primavera! Vorrei porre l'attenzione sulla favolosa intestazione che il mitico Gek ha creato!L'adoro!!!!!!
Ok passando alla rubrica ho una serie di doni da presentarvi. Come sapete ho iniziato una collaborazione con la casa editrice Triskell Edizioni, che ringrazio per i magnifici doni. Ve li presenterò un pochino per volta. Iniziando con i primi due young adult, il primo urban fantasy scritto da Laura DB che ringrazio di cuore non solo per il suo libro ma anche per la sua collaborazione! Mentre il secondo ebook è più di genere contemporaneo.

Titolo: L’altra faccia della Luna
Autrice: LauraDB
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Pagine: 225
Ebook: 3,99
Pubblicazione: 28 febbraio 2014

Emma è una ragazza capace e intelligente, fermamente ancorata alla stabilità della sua quotidianità, alla solidità dell’amicizia con Arianna e Andrea e alla sua razionalità.La sua vita sociale è un disastro: lei e i suoi amici sono costantemente bersaglio dei bulli della scuola. Nonostante siano ormai rassegnati a vivere da emarginati, il loro penultimo anno di liceo subisce una svolta inaspettata quando fa la sua comparsa un nuovo studente. Hisoka non sembra preoccuparsi del fatto che i tre sembrino quasi invisibili agli occhi degli altri ed è determinato a diventare loro amico, nonostante la palese ostilità di Emma.Poi, improvvisamente, la noiosa attività scolastica del liceo “Fidenzio Neretti” viene sconvolta dalla misteriosa scomparsa di Chiara Pini. Emma e i suoi amici sono intenzionati a scoprire la verità su quell’assurda sparizione, ma si trovano ben presto a fare i conti con eventi che hanno del soprannaturale.Riuscirà Emma ad aprire la mente a qualcosa che ha ben poco a che fare con la sua ostinata razionalità?


Titolo: I talenti delle fate
Autrice: Antonella Arietano
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Pagine: 208
Ebook: 2,49
Pubblicazione: 2 maggio 2013

Elisa è una sedicenne assennata e disincantata, piuttosto pratica e poco incline alle fantasticherie, atteggiamento in netto contrasto col suo passatempo di collezionare statuine e materiale sulle fate. Ha un rapporto privilegiato con sua Nonna, dalla quale si rifugia più spesso che può, dato che abita in una bella casa vicino al bosco. A scuola non è solita socializzare, ma Stefano, un suo compagno di classe, riesce incredibilmente ad avvicinarla. La storia si sviluppa attorno a due filoni portanti: Nonna regala a Elisa il capanno di pesca del Nonno, accanto al fiume, che finisce per diventare una sorta di Rifugio per animali abbandonati, e nel frattempo si sviluppa un tenero sentimento tra lei e Stefano. Inoltre compare il personaggio di Tea, una compagna di classe dei due protagonisti, che sembra fare del suo meglio per farsi notare il meno possibile. Il romanzo inizia con una sfida: Nonna, decisa a far sì che la nipote riesca a uscire dal suo guscio diffidente e razionale, propone a Elisa di cercare la magia, quella vera, nella vita quotidiana, magia che è ben diversa da quella rappresentata dalle fatine che lei tiene nella sua camera. La ragazza accetta, convinta di vincere. Da quel momento non sarà in gioco solo la scommessa, ma anche una ricerca che finirà per coinvolgere tutti i giovani protagonisti: quella del Talento che ciascuno porta con sé, che attende solo di essere scoperto, e che si rivelerà essere la magia più grande. Tutto sembra complicarsi quando la mamma di Elisa scopre che sua figlia ha trasformato il capanno del nonno in un Rifugio per animali trovatelli, e le cose sembrano precipitare drasticamente quando Stefano annuncia di doversi trasferire a Londra con la sua famiglia. Alla fine però, proprio perché la magia non è fatta di incantesimi e di sventolii di bacchetta, ma riesce a manifestarsi in maniera inaspettata nella vita di tutti i giorni, Elisa riuscirà a trovare il suo lieto fine, aperto ad un futuro ricco soprattutto d’amore.



Ho ricevuto altri due doni dalla casa editrice Multiplayer.it, rispettivamente il primo e il secondo volume della saga sugli zombie di ZA Recht! Grazie mille per questi doni apprezzati!


Titolo: Epidemia Zombie
Serie: The Morningstar Saga #1

Autore: Z.A. Recht

Traduttore: Leonardo Fedi

Casa Editrice: Multiplayer Edizioni

Pagine: 384

Prezzo: 14,90

Pubblicazione: ottobre 2013

La fine del mondo ha inizio con un virus, un'epidemia senza precedenti nella storia dell'umanità. Gli infetti cadono in preda alla febbre e al delirio, mostrano una tragica inclinazione ai comportamenti violenti e vanno incontro a un tasso di mortalità del cento per cento. È la morte, ma non la fine. Le vittime risorgono dall'oltretomba e tornano a camminare sulla terra. Per contenere la diffusione dei morti viventi viene allestita una gigantesca operazione militare, ma il piano fallisce e la piaga si espande fino ad assumere le proporzioni di una vera pandemia. Di colpo, la vita torna a concentrarsi sulle necessità primarie. Svaniscono le insignificanti preoccupazioni del quotidiano. Scompaiono i rassicuranti agi di un sistema civilizzato. Non resta che aggrapparsi a una singola legge della natura: vivere o morire. Uccidere o essere uccisi. In un remoto angolo di mondo, un generale temprato da innumerevoli battaglie osserva ciò che resta dei suoi uomini: una giovane dottoressa, un fotografo di lungo corso, un impulsivo soldato semplice e una dozzina di profughi. Tutti sotto la sua responsabilità, a migliaia di chilometri da casa. Intanto, negli Stati Uniti, un colonnello dell'esercito scopre gli oscuri segreti legati al virus Morningstar e chiede aiuto a un noto giornalista per rendere pubbliche le informazioni…

Titolo: Tuono e Cenere

Serie: The Morningstar Saga #2

Autore: Z.A. Recht

Traduttore: Leonardo Fedi

Casa Editrice: Multiplayer Edizioni

Pagine: 384

Prezzo: 14,90

Pubblicazione: febbraio 2014



Tre mesi possono cambiare molte cose: possono decidere le sorti di una guerra, veder sorgere nuove nazioni… o portare intere specie sull’orlo dell’estinzione. Il virus Morningstar, un agente patogeno incredibilmente aggressivo, si è diffuso in ogni angolo del globo e ha contagiato miliardi di esseri viventi. Le vittime cedono a una furia violenta e attaccano chiunque non sia ancora infetto. Neanche la morte è in grado di arrestare l’azione del virus e tramuta le vittime in cannibali caracollanti. Disseminati per il mondo e costantemente sotto assedio, diversi gruppi di sopravvissuti hanno trovato la forza di resistere. Alcuni si preoccupano solo di restare in vita. Altri fanno razzia di armi e beni di ogni sorta. Altri ancora cercano di imporre il loro potere su ciò che resta dell’umanità grazie a una misteriosa cura contro il Morningstar. Francis Sherman e Anna Demilio sono alla disperata ricerca di un vaccino ma, per ottenerlo, si trovano costretti ad attraversare un territorio in rovina, popolato da orde di infetti e superstiti precipitati nell’anarchia. L’occhio del ciclone ha già investito il mondo, lasciandosi alle spalle il riecheggiare di un tuono e il placido fluttuare delle ceneri. Ma i sopravvissuti continuano a vivere nel pericolo, e la ricerca di una cura è soltanto l’inizio…

Cosa ne dite di questi bei doni? Io sono al settimo cielo! ^^
Buona lettura!

martedì 18 marzo 2014

Anteprima: Afterlife

Buona sera lettori! A fine mese ci ritroveremo tra le mani un interessante primo capitolo di una saga fantasy per adulti molto intrigante, edita nel nuovo marchio De Agostini, BOOKME, dedicato ai titoli di narrativa adulti e cross over.

"Afterlife" di Stephanie Hudson
in uscita il 25 marzo 2014

Titolo: Afterlife
Serie: Afterlife #1
Autrice: Stephanie Hudson
Casa Editrice: De Agostini
Pagine: 608
Prezzo: 14,90
Pubblicazione: 25 marzo 2014

Cos’è l’Afterlife? Solo il chiacchieratissimo nightclub in stile gotico, gestito dai multimiliardari e affascinanti fratelli Draven, o un luogo di perdizione, dove il tempo sembra non scorrere mai e il privé è avvolto da una forza misteriosa?

Fuggire dall’Inghilterra è l’unico modo che ha Keira per tagliare definitivamente i ponti con il passato che la perseguita. Così decide di trasferirsi negli USA dove raggiunge sua sorella e il cognato, a Evergreen Falls, nel gelido New Hampshire, per riprendere l’università e per intrecciare nuove amicizie. Quando poi le viene offerto un lavoro in uno dei locali più esclusivi della città, l’Afterlife, gestito da una ricchissima famiglia, i Draven, si convince che la fortuna ha finalmente iniziato a girare dalla sua parte. Almeno fino a quando non incontra il proprietario del nightclub, il tenebroso e sprezzante Dominic Draven, l’uomo che da qualche tempo popola i suoi sogni più intimi: il ragazzo è tanto scostante nella realtà quanto premuroso nei suoi sogni. Da quel momento, Keira viene risucchiata in un mondo di cui non sospettava l’esistenza, fatto di creature maligne e di angeli, ma che la attrae come un’ossessione. E più il sentimento che la lega a Dominic cresce, più sarà difficile per lei decidere se fidarsi e rimanere o scappare dalla follia che la consuma.

Afterlife
1. Afterlife
2. The Two Kings
3. The Triple Goddess
4. The Quarter Moon

Vi ispira? Io lo trovo emozionante....

Buona lettura!

Anteprima: Morto a 3/4

Qualche giorno fa è uscito un romanzo dai tratti gialli, con una nota di frizzante umorismo, edito dalla De Agostini, racconta di come un maresciallo stanco della vita possa ritrovare la voglia di andare avanti quando oramai sembra essere troppo tardi!


"Morto a 3/4" di Francesco Balletta
uscito l' 11 marzo 2014

Titolo: Morto a 3/4
Autore: Francesco Balletta
Casa Editrice: De Agostini
Pagine: 320
Ebook: 6,99
Prezzo: 12,90
Pubblicazione: 11 marzo 2014

Domenico Campana, maresciallo dei carabinieri, è comodamente seduto alla scrivania del suo ufficio quando viene assassinato. Il killer è l’ossicino di un pollo di rosticceria, che gli rimane incastrato in gola mentre, tra un morso e l’altro, studia il fascicolo dell’ultimo efferato omicidio commesso a Pietra Cotta. Fine ingloriosa? Ma chissenefrega!, pensa lui, stufo marcio di delitti, magistrati, imputati. Da tempo agogna una pensione tranquilla e ora lo aspetta nientemeno che l’eterno riposo! Meglio di così si muore! Spirato l’ultimo alito di vita, Domenico scopre però che, nel suo caso, la ne è un altro inizio. Alla dogana per trapassati, apprende che solo ai morti con entrambi i piedi nella fossa si fornisce apposito lasciapassare, mentre lui è morto “a 3/4”. Campana è spiazzato. Come fare per ottenere il via libera? L’affascinante capitano della dogana, Clelia, gli offre una possibilità: indagare e risolvere il delitto lasciato in sospeso tra i vivi, tanto più che la vittima, un insegnante di liceo trafitto da una pugnalata al cuore, è appena arrivata in dogana. Domenico, furibondo e deluso, non ha altra scelta: gli tocca quest’ultima indagine prima dell’agognato eterno riposo. Nei panni di detective morto a 3/4, però, deve ripartire da zero: via le consuetudini e gli strumenti di una vita da carabiniere e avanti con nuovi apparecchi e nuovi metodi di indagine... Un’avventura tra giallo e mistero che risveglierà nel defunto maresciallo la “voglia di vivere”.

Che ne pensate? A me ha incuriosito...^^

Buona lettura!

lunedì 17 marzo 2014

Anteprima: Half Bad

A breve avremo tra le mani il primo libro di una nuova entusiasmante trilogia urban fantasy edita da Rizzoli. Magia bianca e magia nera, l'eterna lotta tra il bene e il male, e un ragazzo, spaccato a metà, tra la sopravvivenza e le persone che ama.. Parrebbe interessante.. Ci farò un pensierino....

"Half Bad" di Sally Green
in uscita il 19 marzo 2014

Titolo: Half Bad
Serie: Half Life #1
Autrice: Sally Green
Casa Editrice: Rizzoli
Pagine: 400
Prezzo: 15,00
Pubblicazione: 19 marzo 2014

In una Londra contemporanea e alternativa dove la magia esiste, Incanti Bianchi e Neri combattono una guerra millenaria e spietata. Appartenere a un fronte definisce il proprio ruolo nel mondo, decreta i nemici, garantisce compagni e alleati. Nathan vive invece in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più crudele mai esistito, è spaccato a metà, vessato dalla sorellastra con cui è cresciuto, controllato dal Concilio che non si fida di lui, perennemente in bilico tra le due facce della sua anima. Nathan in realtà è soltanto molto solo, e spaventato: intrappolato in una gabbia, ferito e in catene, deve fuggire prima del suo diciassettesimo compleanno, o morirà. E anche se non vuoi lasciarti andare, è difficile rimanere aggrappati alla metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, e della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso.

Half Life
1. Half Bad
2. Half Wild
3. coming soon

Chi lo leggerà sicuramente?

Buona lettura!

Anteprima: L’ordine del Triangolo Oscuro

Buona settimana! E' uscito da pochissimo il terzo romanzo di Serena Versari, autrice della serie Angels. Questa volta la trama avrà a che vedere con l'occulto e nel leggerla sono rimasta molto colpita! *.*

"L’ordine del Triangolo Oscuro"
di Serena Versari
uscito il 5 marzo 2014


Titolo: L’ordine del Triangolo Oscuro
Autrice: Serena Versari
Casa Editrice: Self Publishing
Pagine: 170
Ebook: 1,99
Pubblicazione: 5 marzo 2014

Maya è rannicchiata sotto le coperte.Una figura entra nella buia stanza. Accende la luce e scopre che la sagoma di quella misteriosa figura appartiene a suo padre. Il suo volto è spaventoso, la sua voce gutturale e avanza verso di lei brandendo un coltello insanguinato tra le mani. Da quel momento, niente sarà più come prima.Quale futuro le si prospetterà, quando scoprirà che quello che aveva bramato suo padre, non era la sua morte, bensì il suo sangue per compiere un terribile rito? Maya riuscirà a sopportare il peso del suo dono o soccomberà al maligno?


Della stessa autrice
Angels

E voi lo leggerete?

Buona lettura!

venerdì 14 marzo 2014

Recensione: Il canto della rivolta di Suzanne Collins - Hunger Games #3

Ed eccoci a un altro venerdì di recensioni! E' arrivato il momento di parlarvi del terzo libro della Collins! Eh si ho concluso un'altra serie! Una trilogia stupenda!
Chi non avesse letto i precedenti libri troverà spoiler sia nella trama che nella recensione!

Titolo: Il canto della rivolta
Serie: Hunger Games #3
Autrice: Suzanne Collins
Traduttrice: Simona Brogli
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 432
Prezzo: 17,00
Pubblicazione: 15 maggio 2012

Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all’Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una cerimonia bellissima, e Katniss indosserà un abito meraviglioso. Sembra un sogno. Invece è un incubo. Katniss è in pericolo. E con lei tutti coloro a cui vuole bene. Tutti coloro che le sono vicini. Tutti gli abitanti del Distretto. Perché la sua ultima vittoria ha offeso le alte sfere, a Capitol City. E il presidente Snow ha giurato vendetta. Comincia la guerra. Quella vera. Al cui confronto l’Arena sembrerà una passeggiata. Che gli Hunger Games abbiano fine.

RECENSIONE
Ho finito quasi senza fiato questo terzo libro. Non sapevo cosa aspettarmi dopo le critiche e le chiacchiere dai miei amici lettori. Il libro come i precedenti è diviso in tre parti più epilogo. Le prime due parrebbero annoiare il lettore. Infatti ci viene descritta la vita di Katniss nel distretto 13, una sorta di preparazione al boom della terza parte. Perché effettivamente il registro cambia e anche con una certa veemenza. Intenso e carico di suspence questa terza parte regala lacrime e angoscia. Mi capita di rado di non comprendere da subito come un libro possa terminare, ma nel canto della vittoria sono rimasta spiazzata. La magistrale scrittura della Collins ha dato un epilogo giusto. Molti avrebbero voluto farlo finire diversamente (a quanto ho sentito) ma io ho trovato azzeccato ogni singolo evento, ogni parola. Katniss non è stata capace di decidere da sola che fine fare nemmeno alla conclusione; la ghiandaia imitatrice prodotta da Capitol City poi sfruttata dal distretto 13 per sconfiggere l’egemonia per...... crearne un'altra. La nostra eroina aveva una scelta sola ed è riuscita a compierla. Nutro profonda ammirazione per lei, ha una forza incredibile. Per contro Gale e Peeta.. due personaggi dalle azioni inutil, più che complicare la vita di Katniss non hanno fatto. Per gelosia o per stupidità chi ne ha pagato le conseguenze è ancora una volta lei. Detto questo resto del parere che sia stata una trilogia splendida.

Hunger Games
2. La Ragazza di Fuoco
3. Il Canto della Rivolta

Della stessa autrice

Underland Chronicles
3. Gregor. La profezia del sangue
4. Gregor and the Marks of Secret
5. Gregor and the Code of Claw

Autrice
Suzanne Collins Per scrivere Hunger Games ha preso ispirazione dal mito del Labirinto del Minotauro, coniugandolo con il mondo dei reality show e la cruda verità della violenza. Grazie anche al successo decretato su internet da blogger e community, il romanzo è diventato un caso editoriale con una diffusione oltre ogni previsione, sia in America che altrove (è stata tra i primi sei scrittori al mondo a entrare nel club degli autori che hanno venduto più di un milione di e-book). La ragazza di fuoco ha meritato nel 2010 il premio Indies Choise Book Award. Attualmente la Collins vive nel Connecticut con la sua famiglia e due gatti selvatici.


Traduttrice
Simona Brogli
Gregor. La prima profezia Suzanne Collins
Gregor. La profezia del Flagello Suzanne Collins
Gregor. La profezia del Sangue Suzanne Collins
Hunger Games Suzanne Collins
La Ragazza di Fuoco Suzanne Collins
Il Canto della Rivolta Suzanne Collins
Blood Magic Tessa Gratton
Shades - Jack lo Squartatore è tornaton Maureen Johnson 


Buona lettura!

giovedì 13 marzo 2014

Anteprima: Sei sempre stato tu

Buongiorno a tutti!Oggi inizio facendo le mie congratulazioni a Chiara Cilli per la pubblicazione del suo racconto erotico nella collana Privé della casa editrice Sperling & Kupfer! @.@ Davvero tantissimi complimenti! Continua così che ci piace come scrivi!^^

"Sei sempre stato tu" di Chiara Cilli
in uscita a marzo 2014


Titolo: Sei sempre stato tu
Autrice: Chiara Cilli
Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 87
Ebook: 1,99
Pubblicazione: marzo 2014

Lucrezia ha ventiquattro anni, e ama la vita notturna. Soprattutto da quando, dopo la brutta fine della sua storia d'amore, un po' per gioco, un po' per vendetta, ha iniziato a uscire con le amiche in cerca di avventure e flirt di una sola notte. «Niente legami, niente dolore» è il loro motto. La strategia sembra funzionare e Lucrezia ha collezionato un numero sufficiente di conquiste da poter considerare del tutto guarite le sue ferite, anche se nessuna l'ha mai soddisfatta pienamente. Finché non incontra Fabrizio: sexy, affascinante e arrogante quanto basta. In quella torrida sera sulla spiaggia, lui è destinato a diventare la preda di Lucrezia. Ma, al risveglio, dopo una notte di passione, le cose non vanno come previsto. Perché Fabrizio non ha intenzione di farsi scaricare come un giocattolo qualsiasi ed è disposto a tutto, persino a tenerla prigioniera nel suo appartamento, pur di farle ammettere che quella notte è stata speciale, e il sesso con lui è stato il migliore della sua vita. Lucrezia però è testarda e orgogliosa e, nonostante sia molto attratta da quel ragazzo misterioso, non cederà facilmente. Tra frecciatine maliziose e colpi bassi, inizia così un provocante ed erotico braccio di ferro in cui ognuno vuole ottenere qualcosa dall'altro. Ma, quando l'amore ci mette lo zampino anche la ragazza più caparbia e il ragazzo più arrogante sono destinati a capiolare.

Della stessa autrice
La Regina degli Inferi

MSA Trilogy
3. coming soon
Avete letto qualche suo libro? Che ne pensate?

Buona lettura!

mercoledì 12 marzo 2014

Viaggiando, Scoprendo..(41)

Benvenuti in questa rubrica, che presenterà libri scoperti, nel mio viaggiare quotidiano che si tratti di librerie, biblioteche o semplicemente nel web. Potrebbe essere un singolo libro o una serie, che ha attirato la mia attenzione e che quindi presento. Ovviamente apertissima a suggerimenti di lettura o sconsigli di qualsiasi genere! ^.^

Sono un'amante dei libri di Andrea Vitali; le sue storie umoristiche ma reali mi fanno sempre passare momenti di svago, mi portano a conoscere un passato di cui ho solo sentito parlare. Purtroppo però, non riesco a star dietro al suo genio creativo, infatti cercando il suo nuovo libro mi sono imbattuta in altre storie pubblicate solo in formato ebook.@.@ Quindi ve le riepilogo qui! Ovviamente presto saranno mie!^.^

Autore: Andrea Vitali

Titolo: Seguendo la stella: Come fu che un tunisino sposò una ticinese
Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 43
Ebook: gratuito
Pubblicazione: 20 dicembre 2013


Per la gioia di una bambina, la piccola Hende, figlia del borgomastro Hubert Hanke, un intero paese del Canton Ticino si mobilita per allestire una processione dei Re Magi come non è mai stata fatta prima. Soprattutto perché quella non è usanza di quei luoghi, bensì una tradizione che la moglie del borgomastro, la Borgomastra, ha importato dal suo paese d’origine, quella Bellano sul lago di Como dove la processione dei Re Magi è un appuntamento imprescindibile. Ma trovare un paesano che accetti di farsi imbrattare la faccia e le mani con il nerofumo per impersonare Baldassarre è un’impresa praticamente impossibile. Dovrà pensarci il destino, e una stella tutta particolare, per non spegnere sul volto della piccola Hende l’incanto di un rito che rende perfetta la magia del Natale.

Titolo: Parola di cadavere
Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 77
Ebook: 2,99
Pubblicazione: 6 dicembre 2011


Un padre, l'Anemio Agrati, che ha dedicato la vita a un'insana passione. Un figlio silenzioso che porta con sé questa bizzarria come uno stemma di famiglia. Conosciuto in paese come «il Cadavere», lo si incontra solo al cimitero in riva al lago, nella ricorrenza dei defunti, avvolto da ombre e penombre. Una storia inedita, delicata e grottesca, un paese fuori dal tempo in cui episodi curiosi e personaggi irresistibili ci conducono a scoprire le mille facce della realtà. Nei suoi romanzi Andrea Vitali racconta l'Italia più vera, immobile e frenetica, dove dietro la commedia si nasconde la tragedia, e dietro la tragedia il melodramma e la farsa.

Titolo: Furto di luna
Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 39
Ebook: 2,99
Pubblicazione: 6 dicembre 2011


Rubare la luna non è poi tanto difficile. Soprattutto per Beppe Manera, detto «Animalunga», alle spalle un'onorata carriera di ladruncolo di provincia, condita di furti in chiesa, risse, sbronze e periodiche villeggiature in galera.Oltre che facile, rubare la luna diventa quasi un dovere, il 21 luglio 1969. Perché in quella storica notte gli americani la luna se la stanno davvero prendendo, piantando la bandiera a stelle e strisce sulla superficie rugosa e argentea del nostro satellite. In Furto di luna, Andrea Vitali racconta la più memorabile avventura dell'Animalunga e dei suoi famigliari - la devota consorte Venera Sbiaditi e il figlioletto Manuele - con l'attenzione e lo sguardo che fanno uno dei grandi scrittori italiani di questi anni: la curiosità per le loro vicende, un distacco che nelle loro traversie sa cogliere gli aspetti buffi, e spesso comici. E insieme un'affettuosa partecipazione per le gioie e le vicissitudini di tutti gli esseri umani, anche nelle loro umanissime debolezze.

Titolo: Premiata Ditta Sorelle Ficcadenti
Casa Editrice: Rizzoli
Pagine: 447
Ebook: 9,90
Prezzo: 15,73
Pubblicazione: 26 febbraio 2014


Bellano 1915. In una sera di fine novembre una fedele parrocchiana, la Stampina, si presenta in canonica: ha urgente bisogno di parlare con il prevosto, che in paese risolve anche le questioni di cuore. Suo figlio Geremia, docile ragazzone che in trentadue anni non ha mai dato un problema, sembra aver perso la testa. Ha conosciuto una donna, dice, e se non potrà sposarla si butterà nel lago. L’oggetto del suo desiderio è Giovenca Ficcadenti, di cui niente si sa eccetto che è bellissima – troppo bella per uno come lui – e che insieme alla sorella Zemia sta per inaugurare una merceria. Il che basta, nella piccola comunità, a suscitare un putiferio di chiacchiere e sospetti. Perché la loro ditta può dirsi “premiata”? Da chi? E quali traffici nascondono i viaggi che la Giovenca compie ogni giovedì? Soprattutto, come si può impedire al Geremia di finire vittima di qualche inganno? Indagare sulle sorelle sarà compito del prevosto, per restituire alla Stampina un figlio “normale”. Facile dirlo. Non così facile muoversi con discrezione laddove sembrano esserci mille occhi e antenne… Cos’è un paese se non un caleidoscopio di storie, un’orchestra di uomini e donne che raccontando la vita la reinventano senza sosta, arricchendola di nuovi particolari? Con micidiale ironia, Vitali dà voce a questo coro – una sinfonia di furbizie e segreti, invidie e pettegolezzi – che mostra una faccia sempre diversa della verità, e un attimo dopo la nasconde ad arte. Un romanzo che è come le chiacchiere di paese: quando inizia non si può più fermare.

Titolo: Le tre minestre
Casa Editrice: Mondadori
Pagine: 180
Prezzo: 14,90
Ebook: 6,99
Pubblicazione: 29 gennaio 2013


Le tre minestre che danno il titolo al racconto autobiografico di Andrea Vitali rappresentano, con un espediente letterario tanto originale quanto spassoso, tre ministre: è così che Vitali ribattezza segretamente le zie che accompagnano gli anni della sua infanzia. Cristina, ministro degli Interni, è preposta alla conduzione delle faccende domestiche e alla cucina; Colomba, ministro dell'Agricoltura, si occupa dell'orto e delle attività agricole di famiglia; Paola infine, ministro degli Esteri, è impegnata professionalmente fuori casa e cura le relazioni con vicini e parenti. Filo conduttore del racconto di Vitali sono le qualità attribuite ai cibi di casa, più particolarmente le loro presunte virtù terapeutiche, a cui si legano vari aneddoti. Siamo in un'Italia di provincia, negli anni Sessanta, dove ancora si parla il dialetto e "la saggezza si esprime in assiomi che non ammettono repliche". Le zie circondano il ragazzino con un affetto "rustico ma profumato", dettato dal buon senso ma ancora pregno di superstizioni, retaggio di una cultura popolare di altri tempi. Ne emerge uno spaccato di vita vissuta e di costume di grande suggestione, delicatamente nostalgico e al contempo ironico. Un autentico tuffo nel passato al quale contribuisce anche il verace ricettario della tradizione locale che affonda le radici nel territorio, tra le sponde del lago di Como e le valli retrostanti.

Per vedere gli altri libri visitate il suo sito www.andreavitali.net

Che ne pensate? Lo conoscevate già?

Buona lettura! 

martedì 11 marzo 2014

Collaborazione: Triskell Edizioni


Oggi sono felice di annunciare la nuova collaborazione del blog con la  
casa editrice digitale
http://www.triskelledizioni.it
Triskell Edizioni nasce come casa editrice digitale, non a pagamento o noEAP, che si propone di pubblicare libri, di autori esordienti e non, che abbiano come punto focale l’amore a lieto fine.

Le pubblicazioni abbracciano vari generi, tra cui Storico, Romance, Fantasy, Giallo, Young Adult, Noir, sia M/F che M/M e F/F.
Un sacco di libri romantici in formato ebook dal finale sempre roseo!

Ringrazio Laura Di Berardino, collaboratrice e autrice del fantasy L'altra faccia della luna, e tutto lo staff della Triskell Edizioni per l'opportunità! 
Auguro a tutti un buon lavoro di collaborazione!^.^

Buona lettura!

Anteprima: Un giorno, forse

Buongiorno! Qualche d'una di voi lettrici ha mai visto il telefilm "Una mamma per amica"? La dolcissima storia delle Gilmore Girls? Ebbene la giovane mamma Lorelay ossia l'attrice Loren Graham ci ha deliziato scrivendo un romanzo che la Sperling & Kupfer non si è fatta scappare.. e presto nemmeno io! *.*

"Un Giorno, Forse" di Lauren Graham
in uscita il 25 marzo 2014

Titolo: Un Giorno, Forse
Autrice: Lauren Graham
Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 376
Prezzo: 17,90
Pubblicazione: 25 marzo 2014

Quante volte Franny Banks, passeggiando sulla Fifth Avenue con gli anfibi e l'uniforme da cameriera, si è detta: un giorno, forse, camminerò su questa strada con i tacchi alti e una borsa firmata. Quando è arrivata a New York, aspirante attrice e aspirante molte altre cose, Franny aveva un piano: sfondare nel cinema entro tre anni. Ora ne sono passati due e mezzo e le cose non stanno andando come aveva sperato. Finché un giorno, durante una produzione della sua scuola di recitazione, cade rovinosamente sul palco... Sembra la fine della sua carriera mai iniziata, e invece sarà il punto di svolta. Tra esilaranti avventure sul set, coinquilini bizzarri, provini assurdi e un amore inatteso, Franny scoprirà che la vita non è un film. E, tutto sommato, meno male!

Inoltre pare che siano stati acquistati pure i diritti cinematografici! Non vedo l'ora di leggerlo...
E voi che ne pensate?

Buona lettura!