venerdì 16 settembre 2011

Summary : Chiara Palazzolo


Ho deciso di fare uno dei miei riepiloghi anche per la Palazzolo che sto imparando a conoscere adesso. Il primo libro mi è stato regalato da un'amica, che, sapendo la mia passione per i libri fantasy, ha subito pensato di farmi entrare nel mondo di Mirta/Luna. Il secondo, invece, l'ho acquistato di recente (QUI). Si tratta di una trilogia uscita un bel pò di anni fa, ma purtroppo rimasta molto nell'ombra, forse per i suoi toni un pò crudi e forti. Ma vediamo nel dettaglio autrice e libri.

AUTRICE
Chiara Palazzolo Nata in Sicilia ma romana d’adozione, ha esordito nel 2000 con il romanzo La casa della festa (Marsilio), pubblicando quindi per Piemme I bambini sono tornati (2003). Con la Trilogia di Mirta-Luna, affascinante eroina dark di Non mi uccidere (2005), Strappami il cuore (2006) e Ti porterò nel sangue (2007), ha ottenuto un grandissimo successo di pubblico e critica. Da Non mi uccidere è in preparazione l’omonimo film. Appena edito Nel bosco di Aus, un inquietante romanzo di altissima suspense in cui nulla è quello che sembra.

LIBRI

Titolo : Non mi Uccidere - Primo Libro
Autore : Chiara Palazzolo
Casa Editrice : Piemme
Prezzo : 16,50
Pubblicazione : 3 marzo 2005

Mirta ha vent'anni. E' intelligente, bella, con una famiglia normale alle spalle. Un giorno conosce Robin, dieci anni più di lei, affascinante, misterioso. E' il colpo di fulmine. Gli ingredienti del loro rapporto sono un grande amore e l'eroina. Saranno fatali per entrambi. Si erano giurati di non lasciarsi mai e Mirta mantiene la promessa. Qualche giorno dopo il funerale, esce dalla tomba, ma di Robin nessuna traccia. Lei si accorge di essere cambiata, ormai fa parte della schiera fittissima dei sopramorti, quelli che non trovano pace. Ma per sopravvivere ha bisogno di mangiare. E' la carne umana che le dà forza, la carne e il sangue. E la fame aumenta. Nascosta nei boschi del Subasio, Mirta va in caccia, lasciandosi alle spalle una scia di cadaveri. Ormai è fortissima, dotata di poteri straordinari, tanto che, incapace di attendere oltre, decide di scoperchiare la tomba di Robin.

RECENSIONE


Sto ancora cercando di capire se mi è piaciuto e se voglio leggere il seguito..la storia non è male la scrittura abbastanza scorrevole, ma ci sono delle parti (molte) in cui vorresti abbandonare il libro scaraventandolo dal balcone. Ma questo è lo stile della Palazzolo. Ti porta a odiare il libro. Non mi ero mai imbattuta in una scrittrice che volesse questo e da una parte mi è piaciuto. Ovvimente andando avanti fino al finale ricattura tutta l'attenzione del lettore. Di certo la storia è diversa dalle solite saghe amorose fantasy. Questa è la prima farfalla. La seconda se la guadagna per qualche momento di suspence che crea. La terza per il metodo di scrittura punteggiata. Insomma mi è piaciuto ma non troppo. La curiosità però mi farà andare avanti! In particolare racconta di Mirta che muore e si risveglia, e insieme a lei passiamo del tempo, in cui ci vengono raccontate le vicende che l'hanno portata a questa condizione, mentre cerca di capire perchè è così e sopratutto che fine a fatto Robin il suo amore. Per quasi tutto il libro lei è sola quindi molti dialoghi interiori ed è qui che vorresti ri-ucciderla per non soffrire più. Ma man a mano che si procede (se si riesce) diventa più interessante e incuriosisce sapere alla fine dove porterà!Lettura cupa e un pò macabra ma da provare assolutamente se amate i generi dark e non troppo sdolcinati!

Titolo : Strappami il Cuore - Secondo Libro
Autore : Chiara Palazzolo
Casa Editrice : Piemme
Prezzo : 17,90
Pubblicazione : 16 marzo 2006

Mirta non è una ragazza come le altre. Ha avuto una vita precedente, una morte violenta, ma è tornata. E ora, per sopravvivere, ha bisogno di carne umana. Sfuggita alla furia dei benandanti, deve imparare a vivere assecondando la sua nuova natura. Lei, che pensava di essere sola, che credeva di essere rinata per ritrovare Robin, l’amore perduto, scopre un mondo parallelo a quello degli umani, popolato da personaggi inquieti, che come lei sentono l’odore del sangue. Predatori e prede allo stesso tempo. Ma è anche un mondo pieno di pericoli da cui bisogna imparare a difendersi. E tra fughe e agguati, l’incontro con Robin avverrà all’improvviso, travolgendo Mirta in una lotta disperata.

ANCORA DA LEGGERE ( a breve)

Titolo : Ti Porterò nel Sangue - Terzo Libro
Autore : Chiara Palazzolo
Casa Editrice : Piemme
Prezzo : 17,90
Pubblicazione : 12 marzo 2007

L'amore ha cambiato Mirta per sempre. Perché per amore è morta ed è rinata nelle vesti della splendida e inquietante Luna. Ora che ha imparato a convivere con la sua nuova natura, con la sete di sangue che le annebbia la vista, si muove in un mondo violento e ostile, sotto la costante minaccia dei benandanti che danno la caccia a lei e agli altri sopramorti. Tra combattimenti e sottili giochi di potere, lacerata tra la passione per Sara e il ricordo bruciante di Robin, l'antico amore che ancora le dà la caccia e che nasconde un importante segreto, Luna affronterà nuove avventure sanguinarie e mozzafiato, prima di concludere la sua fuga tra la vita e la morte e giungere alla resa dei conti finale.

ANCORA DA LEGGERE

APPROFONDIMENTI

Prima di questa trilogia ha scritto altri due libri dalla trama interessante che spero di leggere presto! E infine quest'anno ha pubblicato un altra storia dai toni sempre un pò cupi, ma che non mancherò di scoprire! (Prima o poi..ce la farò?O__o).

Titolo : La Casa della Festa
Autore : Chiara Palazzolo
Casa Editrice : Marsilio
Prezzo : 14,46
Pubblicazione : 1 gennaio 2000

Una cena riunisce un gruppo di amici. In una casa sontuosamente arredata, nell'attesa che arrivi lo "scrittore", invitato d'onore, si chiacchiera e si beve, mostrando il meglio, o forse il peggio, di sé. Ma non tutto procede secondo le aspettative della padrona di casa: si susseguono piccoli incidenti e più di qualcuno percepisce una presenza inquietante. Passi che provengono dal superattico, strani effetti di luce, imposte che sbattono e oscuri rintocchi alle porte.

Titolo : I Bambini sono Tornati
Autore : Chiara Palazzolo
Casa Editrice : Piemme
Prezzo : 14,50
Pubblicazione : 11 gennaio 2003

Una giornata di luce. Una macchina impazzita, uno schianto fuori dalla scuola, un attimo che spezza, insieme alla vita dei suoi figli, anche quella di Marella. Il dopo è una caduta lenta e inesorabile in un abisso di oscurità e di disperazione. Niente ha più senso, né il matrimonio, né il lavoro, né gli amici. Nemmeno i tentativi di Alessandro, padre e marito, ugualmente travolto da un lutto incomprensibile, riescono a distoglierla dai suoi incubi. Ma un giorno Marella sente delle voci e vede una piccola ombra attraversare le stanze. Sono loro, i suoi bambini. E, solo per loro, Marella ritorna a vivere, in un gioco di sotterfugi e dissimulazione per nascondere a chi la considera pazza quelle presenze. La casa, il luogo in cui i bambini si manifestano, diventa al tempo stesso la sua prigione e il centro dei suoi affetti. Ne uscirà una volta sola e sarà la volta in cui il dramma si compirà…

Titolo : Nel Bosco di Aus
Autore : Chiara Palazzolo
Casa Editrice : Piemme
Prezzo : 19,50
Pubblicazione : 12 aprile 2011

Carla ha tutto per essere felice. Un marito con cui va d’accordo, tre figli che adora e una nuova casa, al limitare di un bosco. Il sogno di una vita. Certo, i ragazzi avrebbero preferito restarsene in città, più vicino agli amici, ma per lei la scelta di quella casa è stata quasi una necessità imprescindibile, un gradino in più nella scala sociale, il simbolo di un benessere raggiunto. Ma qualcosa viene a turbare la sua serenità, la morte in un misterioso incidente d’auto di Rita, l’amica di sempre, una donna vivace, una trascinatrice a cui Carla spesso si affidava nelle decisioni più difficili. E poi c’è Albertino, il suo figlio più piccolo, che la mette in allarme annunciandole di vedere spesso intorno alla casa una vecchia signora, una strega, come lui la chiama. È l’unico a scorgerla e Carla non gli dà peso, limitandosi a liquidare la cosa come un modo per attirare l’attenzione. Anche perché, nel frattempo è diventata amica di una donna che conta, Amanda Satriani, la padrona di tutta la collina, che la invita a far parte del suo circolo di burraco. E così Carla, che era sempre stata moglie e madre impeccabile e devota, comincia a trascurare la famiglia, presa dal nuovo gioco e soprattutto dalla frequentazione di Amanda. Si fa irrequieta, intollerante, ed è sempre più attratta dal bosco carico di presagi che le tocca attraversare per arrivare a casa dell’amica. Una vicenda inquietante, dove niente è quello che sembra e che, in un crescendo di suspense, ci lascia con il fiato sospeso fino al suo sorprendente snodo finale.

Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento